Il capitolo 200 del manga di My Hero Academia ci ha mostrato un Quirk davvero peculiare!

Il capitolo 200 del manga di My Hero Academia ci ha mostrato un Quirk davvero peculiare!
di

Questa settimana, sulle pagine di Weekly Shonen Jump, il manga di My Hero Academia ha raggiunto il prestigioso traguardo dei 200 capitoli pubblicati sulla rivista nipponica. Intanto continua l'attuale arco narrativo dell'opera di Kohei Horikoshi, che ci ha messo di fronte a un Quirk dalla natura piuttosto peculiare.

Ci riferiamo a un aspirante Hero del liceo Yuei di nome Comic Man: come lascia intuire il suo soprannome da eroe, il suo Quirk ha qualcosa a che fare con i fumetti. Il suo potere, infatti, consiste nella particolare abilità di dar vita alle onomatopee dei fumetti, creando dal nulla delle enormi e ingombranti lettere tridimensionali che rischiano di schiacciare gli avversari.

L'unicità di Comic Man ha impressionato tutti e, chiaramente, lascia spazio a tanti siparietti comici: Rikido Sato, aka Sugar Man, della classe 1-A, ad esempio, si chiede come possa mai venire percepito un simile potere in altri Paesi, in cui la lingua e le lettere sono diverse da quelle giapponesi.

Ricordiamo che il manga di My Hero Academia si trova, attualmente, nella fase finale del primo anno per le classi 1-A e 1-B della Yuei. Per l'occasione, gli insegnanti hanno organizzato delle speciali esercitazioni miste in cui gli allievi devono affrontarsi tra loro.

Se, finora, abbiamo visto in azione un primo duello che ha fatto emergere le potenzialità del misterioso Shinso, gli scontri in corso ci stanno mostrando i progressi compiuti da Tokoyami e Yaoyorozu.

Quanto è interessante?
1

Scopri le ultime novità di Cartoni e Anime disponibili in BluRay e DVD in offerta su Amazon.it.