Il capitolo 929 di ONE PIECE suggerisce che presto vedremo Vegapunk?

Il capitolo 929 di ONE PIECE suggerisce che presto vedremo Vegapunk?
di

Il capitolo 929 di ONE PIECE verrà pubblicato ufficialmente nel 2019 (il 7 gennaio per l'esattezza), ma online è già possibile reperire il capitolo nella sua interezza. Come rivelato negli spoiler della scorsa settimana, lo shogun Orochi verrà finalmente mostrato, e forse, nei futuri atti della saga del Wano Country, farà la sua comparsa Vegapunk.

Il Jump Festa 2019 aveva rivelato in super anteprima la prima tavola del capitolo 929 di ONE PIECE, tavola che volutamente mandava fuori strada i fan sul contenuto della nuova uscita. I lettori del manga, infatti, avevano inizialmente creduto che il capitolo si sarebbe concentrato su Zoro e sulla sua missione, ma gli spoiler rilasciati la scorsa settimana avevano in parte smentito questa sensazione.

Ora, con l'uscita ufficiosa del capitolo, le supposizioni dei fan si sono rivelate del tutto erronee (anche se Zoro è in effetti presente), poiché il vero protagonista della nuova uscita è lo shogun Kurozumi Orochi. Il personaggio, sulla bocca di tutti dall'inizio di questa sfaccettata saga, non era ancora stato mostrato, ma - anche a causa del suo nome - si era fortemente speculato sulle sue abilità.

Il capitolo 929 conferma in maniera quasi definitiva che l'abilità di Orochi è legata proprio al suo nome, che richiama alla mente Yamata no Orochi, mostro a otto teste della mitologia Shintoista che fu sconfitto da Susanoo e a cui si è già ispirato Kishimoto per lo scontro Sasuke vs Itachi vs Orochimaru su Naruto. A Wano, anche a causa di Kaido delle Cento Bestie (un nome un programma), c'è una dilagante presenza di Zoo Zoo Ancestrali, e lo shogun del paese non poteva di certo esimersi da questa "ricorrenza". Non è ancora ben chiaro se Orochi sia una semplice marionetta nelle mani dell'Imperatore Drago o se i due siano alleati, ma il nuovo capitolo ha rivelato ciò che lo shogun vuole.

Ora che Joker (A.K.A. DoFlamingo) è fuori dai giochi (perdonate il gioco di parole, è fine anno), il Governo Mondiale non ha più un intermediario con Orochi, e più in generale con Kaido. Wano, come più volte detto, è una realtà completamente slegata dal resto del mondo, in cui il regime totalitarista imposto dall'Imperatore ha fatto piombare il paese nel più totale isolazionismo. Tuttavia, anche a causa dell'Agalmatolite Marina (originaria proprio di Wano), il Governo Mondiale ha da 20 anni trattato sottobanco con Kaido e Orochi per scambi commerciali convenienti a entrambe le parti.

Con la scomparsa di DoFlamingo, però, il Governo ha dovuto mandare il CP0 a trattare direttamente con Orochi, il quale ha ribadito che è Wano a tenere in mano le redini del gioco. Come? Per continuare gli scambi, lo shogun pretende che il World Govt gli consegni il Dr. Vegapunk, un asset fondamentale del Governo, il primo che ha intuito il potenziale dell'Agalmatolite Marina.

Solo il tempo ci dirà se la saga del Wano Country sarà quella dove farà finalmente la sua comparsa uno dei più chiacchierati personaggi di ONE PIECE, il Dr.Vegapunk. Per ora, godiamoci questo capitolo, il cui finale, mostrandoci l'arrivo alla Capitale dei Fiori di due membri delle Cento Bestie, cioè X-Drake e Page One (due utilizzatori di Zoo Zoo Ancestrale di tipo dinosauro), di Hawkins e di Zoro, setta le basi per un inizio 2019 con il botto.

Buon anno!

Quanto è interessante?
3

Tutti i film di One Piece raccolti in un solo cofanetto, 15 dischi in BluRay o DVD di puro divertimento!