Il director di Dragon Ball Super parla di Jiren e del SSJ God Evolution di Vegeta

Il director di Dragon Ball Super parla di Jiren e del SSJ God Evolution di Vegeta
di

Sul proprio account Twitter ufficiale, uno dei director dell'anime televisivo di Dragon Ball Super ha risposto ad alcune domande dai fan riguardanti il personaggio di Jiren e la trasformazione di Vegeta in Super Saiyan God Evolution.

Si tratta di Megumi Ishitani, che ha diretto l'episodio 131 di Dragon Ball Super. Grazie a Todd Blankenship, abbiamo le traduzioni di alcuni suoi tweet nei quali il regista ha parlato della trasformazione di Vegeta in quanto "esclusiva dell'anime" e anche della caratterizzazione di Jiren il Grigio.

"Nel momento in cui vi scrivo, il director Ryota Nakamura è presente qui con me. Sono stupito e anche estremamente felice di vedere che i fan continuano ad avere un interesse così forte al punto da continuare a chiedere curiosità.

Sì, l'evoluzione di Vegeta in quella versione del Super Saiyan Blue è un'esclusiva dell'anime. Com'è stato già detto, quella forma è il risultato della sua volontà di padroneggiare quella forza in un modo differente da Goku. Il suo livello di forza è infatti paragonabile a quello del Super Saiyan Blue Kaiohken.

È solo una mia opinione, ma penso che Vegeta non rinuncerà mai a superarsi. Orgoglioso com'è, non permetterà mai che Goku lo sorpassi con l'Ultra Istinto.

Per quanto riguarda Jiren, nell'episodio 131 egli perde la sua fede, e di conseguenza lo spirito combattivo. Ma ritorna in sé quando Toppo inizia a tifare per lui, credendo nella sua forza. Quando Goku si staglia davanti a lui, lo spirito di Jiren rinvigorisce. Durante la Saga della Sopravvivenza degli Universi, Jiren pensava che combattere per se stessi per essere il migliore fosse il modo migliore di onorare e il suo avversario".

Le parole di Ishitani su Jiren sono piuttosto simili a quelle di Tatsuya Nagamine, director di Dragon Ball Super: Broly. Cosa ne dite di queste dichiarazioni?

Quanto è interessante?
5