Il manga di Boruto redime uno dei suoi personaggi più odiati!

di
Naruto aveva la sua giusta dose di cattivi ma, come ricorderanno sicuramente i fan, la serie aveva anche quei personaggi per i quali si voleva tifare. Anche i ninja come Sai sono infatti divenuti fan-favorites alla fine della serie, ma in Boruto: Naruto Next Generations, Katasuke Tono è riuscito a farsi odiare da tutti... almeno fino ad ora.

Attenzione possibile Spoiler

Il manga di Boruto ha fatto di tutto per riscattare il ninja amante della scienza. Di recente, nel 18° capitolo di Boruto: Naruto next Generations, il Team 7 ha scortato Katasuke alla base della sua divisione. Boruto era meno che entusiasta dell'idea, ma il ninja ha accettato la missione della sua squadra nonostante il suo passato con il Team Armamenti Tecnologici.

Una volta arrivato al laboratorio, il nostro eroe ha imparato presto che Katasuke non è il ninja invadente che aveva conosciuto. Grazie all'assistente dello scienziato, Boruto ha capito che Katasuke è davvero un mago della scienza che vuole solo sostenere gli altri.

La lezione che Boruto impara arriva per gentile concessione di Akita Inuzuka, come detto l'assistente di Katasuke. L'attempata ninja, infatti, si avvicina a Boruto mentre è seduto, e gli rivela quanto il suo mentore sia davvero buono di cuore.

Quando il cane ninja disabile di Akita corre tra i due, la donna rivela che il suo cane è ancora in vita solo grazie all'aiuto di Katasuke:"Un giorno, Katasuke venne a conoscenza delle sue condizioni e si mise in contatto con me. Ed è così che mi disse che avrebbe fabbricato una gamba artificiale per sostenerlo come cane ninja. Da quel momento in poi, sono diventata l'assistente del mio maestro."

"Per quanto riguarda le persone che non possiedono la forza e per le persone che hanno perso qualcosa di prezioso per loro, voglio essere un faro di speranza, qualcuno che rimetterà un sorriso sui loro volti. Questo è quello che penso che la scienza significhi per il mio maestro."

Katasuke ha spinto Boruto a barare durante l'esame di selezione dei Chunin, ma il manga ha rivelato che lo scienziato era sotto l'influenza di un'altra persona durante quel periodo. L'uomo ha lavorato sodo per ripagare il Villaggio della Foglia che ha messo in pericolo, e Boruto sta lentamente arrivando alla conclusione che gli strumenti scientifici ninja non siano né buoni né cattivi: le armi sono malvagie solo quanto la persona che le maneggia, e Katasuke è tutt'altro che un cattivo dopo l'ultimo capitolo di Boruto: Naruto Next Generations.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2