Il nuovo artwork di Hiro Mashima chiarisce la traslitterazione ufficiale di EDENS ZERO

Il nuovo artwork di Hiro Mashima chiarisce la traslitterazione ufficiale di EDENS ZERO
di

Negli ultimi giorni vi è molta confusione circa la nuova opera di Hiro Mashima, in quanto i fan non sanno ancora se il titolo del fumetto vada traslitterato con o senza il genitivo sassone. A far chiarezza sull’argomento ci ha finalmente pensato lo stesso Mashima, che solo alcune ore fa ha rilasciato via Twitter uno splendido sketch inedito.

Visionabile in calce all’articolo, l’illustrazione vede per protagonista la meravigliosa Rebecca, ossia la co-protagonista femminile della più recente opera del sensei. Raffigurata con indosso le orecchie feline acquistate nel corso del primo capitolo del fumetto (di cui vi abbiamo proposto le nostre prime impressioni solo qualche giorno fa), la fanciulla ha assunto una posa che mette in mostra le sue generose e ammalianti forme.

Accanto alla ragazza, il sensei ha poi scritto il titolo ufficiale del suo manga, che a quanto pare è EDENS ZERO, scritto rigorosamente in maiuscolo e senza il genitivo sassone. Ma che cosa significa, secondo voi, il curioso nome che Mashima ha dato alla sua nuova opera?

In attesa che i prossimi capitoli del manga ce ne spieghino il significato ufficiale, vi ricordiamo che EDENS ZERO è pubblicato ogni settimana sulle pagine della rivista nipponica Weekly Shonen Magazine di Kodansha, che in precedenza ha ospitato anche la più famosa opera del sensei: l'intramontabile Fairy Tail.

Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Il nuovo artwork di Hiro Mashima chiarisce la traslitterazione ufficiale di EDENS ZERO