Il nuovo numero di Dark Nights: Metal ha reintrodotto uno storico personaggio DC Comics!

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Durante il quarto il capitolo di Dark Nights: Metal, approdato soltanto ieri nelle fumetterie statunitensi, i lettori hanno assistito al ritorno di un classico personaggio DC Comics, il quale, tuttavia, appare molto diverso da come lo ricordavamo...

Attenzione! Possibile spoiler

Il nuovo evento proposto da DC Comics ha costretto Batman a studiare il diario di Hawkman, ma nulla di quanto riportato fra le sue annotazioni avrebbe potuto preparare il Cavalieri Oscuro all’incontro avvenuto in Dark Nights: Metal #4, dove il crociato incappuccio e l’ultimo figlio di Krypton si sono imbattuti nel proprietario del registro: lo stesso Hawkman!

Dopo che Batman è riuscito a liberare Superman dalla batteria del Multiverso Oscuro, fermando l’affondamento dell’attuale Multiverso, i due eroi, su richiesta di Sandman, si sono diretti verso la Forgia del Mondo, dove dovrebbe giacere l’ultimo metallo puro. Sfortunatamente la ricerca non ha dato l’esisto sperato e mentre Batman cercava appunto una soluzione sul diario di Hawkman, una rimbombante voce proveniente dall’alto ammetteva “Ho sbagliato, Bruce Wayne”.

Nell’istante successivo, i due supereroi si sono ritrovati al cospetto di una figura gigantesca e assai somigliante ad un falco. Dotato di immense ali di metallo e di un enorme martello, il titano ha dunque pronunciato questa frase: “Sono Carter Hall, Drago di Barbatos, Custode della Forgia Oscura, e qui vi è soltanto la fine”.

Sfortunatamente il capitolo si è chiuso con un brusco (ma straordinario) cliffhanger, e solo il tempo ci dirà se Superman e Batman riusciranno a trovare un modo per convincere Hawkman a voltare le spalle a Barbatos. Nel frattempo possiamo ammirare le fantastiche tavole riportate in calce all’articolo.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2