Il personaggio principale della terza stagione de L'attacco dei Giganti non sarà Eren

di

La terza stagione dell’anime di Attack on Titan esordirà molto presto sul circuito televisivo nipponico, pertanto i fan si domandano come verranno adattati alcuni degli intensi momenti narrati nel manga del sensei Hajime Isayama e quale ruolo avrà Levi Ackerman.

Il numero di marzo 2018 di Animage, disponibile da qualche giorno in Giappone, potrebbe aver risposto al quesito, in quanto un’intervista pubblicata sulle sue pagine rivela che la stagione si focalizzerà principalmente sul personaggio di Levi. Come rivelato in un nostro recente articolo, il capitano dovrà fare i conti col misterioso e spietato Kenny Ackerman, e probabilmente occorrerà l’intera stagione per risolvere la loro accesissima faida.

Senza entrare troppo nel dettaglio, il produttore Nakatake Tetsuya ha infatti svelato che la terza stagione metterà brevemente da parte la lotta ai giganti, per concentrarsi invece sui sanguinosi conflitti interni fra gli uomini. Una scelta, insomma, che differenzierà la stagione alle porte dalla precedente. E dal momento che Levi è legato al personaggio di Kenny, è naturale che proprio lui, e non Eren Yeager, abbia un ruolo di spicco nel prossimo arco narrativo dell’anime.

Scritto e disegnato da Hajime Isayama, Attack on Titan (noto in patria come Shingeki no Kyojin) è serializzato sulla rivista Bessatsu Shōnen Magazine di Kodansha dal lontano settembre del 2009. Composta attuale da 24 volumetti, la serie è edita anche in Italia grazie a Panini Comics (Planet Manga), che finora ha pubblicato i primi 23 volumi della serie principale e svariati spin-off cartacei. Le prime due stagioni televisive tratte dal fumetto, così come i primi due film riassuntivi, sono già disponibili in lingua italiana grazie all’editore Dynit, mentre la terza sarà trasmessa sul circuito televisivo nipponico nel mese di luglio 2018.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2