Il terzo capitolo di EDENS ZERO ha introdotto le fanciulle finora rivelate da Mashima

Il terzo capitolo di EDENS ZERO ha introdotto le fanciulle finora rivelate da Mashima
di

Puntuale come ogni settimana, il terzo capitolo di EDENS ZERO, nuovo manga di Hiro Mashima, è finalmente approdato in rete, introducendo una coppia di personaggi che ricordano molto alcune figure di spicco di Rave - The Groove Adventure e Fairy Tail.

Intitolato "Avventurieri", il capitolo ha visto Rebecca e Happy tornare nella sede della Gilda degli Avventueri di Meteor Torch, affinché Shiki potesse farsi registrare come avventuriero. È qui che il buffo trio si è imbattuto in Clarisse Leiya, un’affascinante receptionist molto legata a Rebecca - e invero somigliante a Mirajane Strauss di Fairy Tail.

Mentre le due ragazze cercavano di registrare Shiki, che purtroppo è privo di documenti personali, il ragazzo ha notato l’enorme ologramma che troneggia nella sede e che invero raffigura la gigantesca donna apparsa nello scorso capitolo del fumetto. Come spiegato da Rebecca, questa è Madre (o Mother, se preferite), una creatura leggendaria e titanica che nessuno ha mai incontrato prima. Secondo il mito, ella sarebbe persino più grande di qualsiasi stella dello spazio, ma nessuno sa chi sia sia o dove viva. Mentre Rebecca spiegava che proprio la sua misteriosa leggenda ha fatto sì che Madre fosse venerata dagli avventurieri al pari di una Divinità dello Spazio, Shiki ha asserito di averla già incontrata in passato, scatenando le grasse risate di tutti presenti.

Proprio il baccano provocato dall’eroe ha richiamato l’attenzione di Lavilla Christi, una bellissima e altezzosa B-Cuber che, a differenza di Rebecca, è famosa in tutto il Sakura Cosmos. Poiché le parole di scherno dell’arrogante rivale (che tanto ci ricorda Wendy Marvel di Fairy Tail) hanno provocato le lacrime di Rebecca, Shiki si è intromesso personalmente nella faccenda, utilizzando i suoi poteri gravitazionali per sollevare in aria la bella Lavilla e attirare su di sé l’attenzione dell’intera gilda. A dispetto dei pronostici tuttavia, Lavilla non si è dimostrata affatto adirata con lo sconosciuto, ma al contrario ha ammesso di volerlo includerlo nel suo prossimo video.

In seguito, i nostri eroi hanno visitato un ristorante gestito interamente da creature identiche in tutto e per tutto a Plue, il cane di Rave - The Groove Adventure apparso persino in Fairy Tail. Mentre Rebecca spiegava che “Nikola” appartiene invero ad una specie che si incontra molto spesso nello spazio, l’amico ha invece elaborato un piano che potrebbe permettere all’amica di ottenere la propria rivincita: localizzare Madre e realizzare un video senza eguali!

Per riuscirvi, i due ragazzi avranno però bisogno di una nave spaziale che consenta loro di esplorare ogni singolo anfratto del Sakura Cosmos, ragion per cui si sono decisi a far visita all’uomo che un tempo trasformò Happy in un androide. L’allegra scampagnata potrebbe tuttavia avere un esito negativo, in quanto la terribile ciurma di pirati spaziali capitanata da Elcy (una versione alternativa e forse malvagia di Erza Scarlet di Fairy Tail) appare intenzionata ad acciuffare Shiki...

Che cosa vorranno i pirati dall'ingenuo protagonista di EDENS ZERO? Tutto lascerebbe pensare che siano interessanti ai suoi misteriosi poteri gravitazionali...

Quanto è interessante?
3