Un incredibile Easter Egg unisce l'universo di Castlevania a quello di Jojo

Un incredibile Easter Egg unisce l'universo di Castlevania a quello di Jojo
di

L'uscita della terza stagione di Castlevania ha causato una reazione particolare da parte dei fan, che si sono immediatamente messi alla ricerca di easter egg o riferimenti ad altre opere appartenenti al mondo anime e manga. La stessa Netflix ha confermato una particolare connessione con il celebre franchise di Le Bizzarre di Jojo.

I lettori e gli appassionati dell'opera principale del maestro Hirohiko Araki sono abituati alle stravaganze dei personaggi principali e dei villain, e uno degli oggetti essenziali apparsi nella serie sembra essere apparso anche nel mondo di Dracula e dei Belmont.

Isaac, il Forgiatore Demoniaco, continua la sua missione per distruggere l'intera umanità, realizzando così la missione del suo signore Dracula. Durante i suoi continui spostamenti incontra numerose persone, tra cui anche un mercante, che gli dona un oggetto molto importante. Uno specchio, in grado di far vedere al suo utilizzatore qualsiasi cosa voglia, e qualche volta consentendogli anche di teletrasportare un determinato oggetto dal luogo designato.

Nel momento in cui il negoziante dona lo specchio ad Isaac, vediamo la Maschera di Pietra, identica a quella vista in Le Bizzarre Avventure di Jojo: Phantom Blood, prima storica serie della serie. Tale Maschera è in grado di tramutare persone in vampiri immortali, come successo per Dio Brando, antagonista principale dei Joestar. Nel post che trovare in fondo alla pagina, condiviso da Netflix su Twitter, si può vedere la maschera.

Nonostante con la terza stagione i vampiri siano diventati quasi assenti, per fare spazio ai poteri degli Stand, la Maschera di Pietra rimane uno degli oggetti più importanti nell'universo di Jojo.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1