Gli introiti della divisione anime di TV Tokyo sono aumentati nell'anno fiscale 2019

Gli introiti della divisione anime di TV Tokyo sono aumentati nell'anno fiscale 2019
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nelle scorse settimane avevamo discusso se convenisse ancora produrre anime, ma secondo i dati condivisi dall'emittente televisiva nipponica TV Tokyo sembrerebbe che gli introiti del mondo dell'animazione siano in aumento.

Nel secondo quarto dell'anno fiscale 2019 infatti, la divisione anime del network giapponese avrebbe visto un aumento del 19,4% dei propri profitti, contribuendo così al 16% delle entrate generali dell'azienda. A guidare questo aumento di vendite sono soprattutto i mercati esteri, Stati Uniti e Cina in testa, che sono i responsabili del 71,1% di vendite totali.

Inoltre TV Tokyo ha anche svelato i franchise che hanno venduto di più nell'anno fiscale considerato:

  1. Naruto
  2. Boruto
  3. Yu-Gi-Oh!
  4. Black Clover
  5. Bleach

Non stupisce la presenza nelle prime due posizioni delle opere di Masashi Kishimoto, diventate nel tempo dei veri e propri fenomeni mondiali capaci di rivaleggiare con colossi dell'animazione quali Dragon Ball e Pokemon. Sorprende invece la presenza di Bleach, l'anime di Tite Kubo si è concluso nel 2012, ma sembra che i fan delle avventure di Ichigo Kurosaki siano ancora molto legati al personaggio. Sembra quindi che la situazione del mondo dell'animazione stia migliorando, anche se questa crescita dei guadagni non si riflette nello stipendio degli addetti ai lavori, come risulta evidente da questa intervista ad una animatrice giapponese, in cui la dipendente di uno studio racconta le numerose difficoltà della sua professione.

Quanto è interessante?
2