Iron Man: l'armatura di Tony Stark è più potente del Vibranio?

Iron Man: l'armatura di Tony Stark è più potente del Vibranio?
di

La nuova serie dedicata ad Iron Man si è mostrata da subito innovativa in qualche modo riguardo ai tempi moderni, mostrando un Tony Stark pronto a separarsi dalle armi e dall'alta tecnologia che hanno caratterizzato la sua armatura negli scorsi anni, preferendo un approccio più diretto, indossando però comunque l'esoscheletro in questione.

Si tratta ovviamente di un omaggio alle origini di Tony Stark e dell'eroe conosciuto come Iron Man, nato dalle menti di Stan Lee, Larry Lieber, Don Heck e Jack Kirby, e che ha debuttato nel lontano 1963 nel volume 39 di Tales of Suspense. Il secondo numero della nuova serie ha mostrato quanto in realtà anche la semplice armatura possa essere determinante.

Cardiac ha preso in ostaggio numerose persone per attirare proprio l'attenzione su alcuni degli investimenti farmaceutici fatti dallo stesso Stark, rivolgendo al miliardario le seguenti parole: "Approfitti dei poveri e dei malati. Investi nei dottori, produttori di medicinali, assicuratori. Lasci morire le persone, dissanguate, con tumori, soffocate. Tutto mentre calcoli il tuo conto in banca. I tuoi scienziati vogliono sviluppare cure ad alto costo? Allora lasciagli provare gli effetti di una malattia non curata nel momento della morte! Lasciagli pagare il prezzo finale!"

Gli ostaggi si trovano in un globo apparentemente molto resistente, che rischia di ucciderli per mancanza d'ossigeno, e grazie all'IA contenuta nell'armatura Tony riesce a comprendere che quella specie di prigione è composta per il 32.65% da vibranio, 26.28% da adamantio, e 41.07% da ferro. Dopo aver saputo a quanto distanza si trovi dal globo, Iron Man vola alla massima velocità verso l'oggetto e sorprendentemente riesce a romperne una parte, mostrando quanto sia efficiente e resistente la sua armatura.

Nonostante avesse chiesto all'IA previsioni riguardo i danni che avrebbe riportato, Tony si è comunque sacrificato per salvare quelle persone, e nelle tavole successive lo troviamo in ospedale con 17 ossa fratturate, il polmone sinistro bucato e un battito cardiaco irregolare. Si trova tuttavia in condizioni stabili, e anche se dovrà starsene a riposo per un po', è riuscito a distruggere due dei metalli più resistente dell'intero universo Marvel.

Ricordiamo che Iron Man ha ottenuto di recente una nuova armatura, e vi lasciamo alla nostra lista dei migliori fumetti dedicati a Tony Stark.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
0
Iron Man: l'armatura di Tony Stark è più potente del Vibranio?