Jojo: una prima edizione di Phantom Blood #1 mostra l'eterna giovinezza di Araki

Jojo: una prima edizione di Phantom Blood #1 mostra l'eterna giovinezza di Araki
di

L’inizio del 2022 ha segnato un importante traguardo per la serie di Le Bizzarre Avventure di Jojo. L’opera ideata da Hirohiko Araki ha infatti compiuto 35 anni dalla prima pubblicazione sulla celebre rivista Weekly Shonen Jump, e un ha voluto riportare la community al 1987, quando venne pubblicato anche il primo tankobon di Phantom Blood.

Alcune ore fa infatti, su Reddit l’utente Mr_Kaniowski ha pubblicato alcune foto della prima edizione mai pubblicata da Shueisha del primo volume che ha dato inizio alla stravagante storia generazionale della famiglia Joestar. Sulla cover si vedono un giovane Jonathan Joestar al fianco di suo fratello acquisito, Dio Brando, colui che diventerà l'antagonista più importante dell'opera.

Ovviamente non manca la Maschera di Pietra, oggetto diventato ormai un’icona dell’opera, che consentì all’ambizioso e inarrestabile Dio Brando di divenire un vampiro. Il retro presenta una striscia colorata, come la maggior parte dei tankobon pubblicati sotto l’etichetta Jump Comics, dove viene riportata più volte la scritta “Jojo”. La cosa che ha però catturato il maggior interesse degli altri utenti, è stata la foto riportata sulla quarta di copertina, dove si nota un giovanissimo Araki, anche se non troppo diverso da come appare oggi.

Numerosi commenti hanno infatti sottolineato come a distanza di 35 anni il mangaka sia rimasto praticamente uguale, escludendo il taglio di capelli, ed è stato persino incolpato di essere lui stesso un vero vampiro. Per concludere ricordiamo che per celebrare questo anniversario verrà pubblicata una nuova storia di Rohan Kishibe, e vi lasciamo ad un video che mostra la prima apparizione pubblica di Araki.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3