Jojo: Stone Ocean, l'autore del manga parla della scelta di Jolyne Kujo come protagonista

Jojo: Stone Ocean, l'autore del manga parla della scelta di Jolyne Kujo come protagonista
di

Le Bizzarre Avventure di Jojo: Stone Ocean è una parte del lungo manga di Hirohiko Araki molto apprezzata da tutti i fan. Jojo: Stone Ocean ha avuto un debutto straordinario su Netflix lo scorso dicembre, con l'anime che ha ricevuto il favore dei fan e della critica.

Era molto tempo che non si parlava di Stone Ocean e della sua protagonista, Jolyne Kujo. Il manga era stato infatti pubblicato dal 1999 al 2003, e all'epoca fu una produzione molto innovativa. L'introduzione da parte del maestro Araki di un personaggio femminile come protagonista di un battle shonen è stata una scelta molto impopolare per i tempi che correvano, in cui i protagonisti maschili andavano per la maggiore.

Grazie alla risonanza mediatica dell'anime di Jojo: Stone Ocean, è tornata a galla un'intervista di Hirohiko Araki al magazine giapponese SPUR nel 2018. Come possiamo leggere dal tweet di @DailyJJBAWomen, il maestro ha parlato di come sono cambiati gli standard dei manga rispetto alla pubblicazione di Jojo: Stone Ocean: "I tempi sono cambiati. Ora va bene disegnare una scena dove una ragazza prende pugni. Allora, pensai che fosse il momento di disegnare una protagonista femminile forte, e così ho deciso di rendere Jolyne protagonista della parte 6".

La scelta di Jolyne Kujo come protagonista premiò l'autore giapponese, con la ragazza che diventò l'idolo di molte giovani. La doppiatrice di Jolyne in Jojo: Stone Ocean ha parlato dell'amore dei fan per la figlia di Jotaro, che sembra ricondursi proprio ai tempi della pubblicazione del manga. Un'altra conferma della rivoluzione attuata da Araki con la parte 6 di Jojo.

Quanto è interessante?
3