Jojo Vento Aureo: Araki spiega l'assenza di Dio nella storia di Giorno Giovanna

Jojo Vento Aureo: Araki spiega l'assenza di Dio nella storia di Giorno Giovanna
di

La serie di Le Bizzarre Avventure di Jojo è costruita sul passaggio generazionale che introduce nuovi eventi e ovviamente nuovi personaggi, legati in qualche modo alla sfortunata famiglia dei Joestar. In Vento Aureo il protagonista è Giorno Giovanna, figlio del villain Dio Brando, ma per quale motivo il loro rapporto non è mai stato approfondito?

A questa domanda molti fan hanno tentato di rispondere nel corso degli anni, elaborando teorie più o meno stravaganti e in linea con quanto canonicamente narrato da Hirohiko Araki nell’ormai più che trentennale manga. Tecnicamente Giorno Giovanna è si figlio di Dio Brando, ma ha ereditato ben poco dal padre, che lo ha concepito quando si è letteralmente unito al corpo di Jonathan Joestar, primo protagonista dell’opera.

Oltre a differenze caratteriali sostanziali, e ai valori che li contraddistinguono, Giorno e Dio hanno ben poco in comune, e proprio per questo in una recente intervista è stato chiesto ad Araki il motivo per cui all’interno del manga non è stato minimamente esplorato questo legame piuttosto singolare.

Il maestro ha candidamente ammesso: “Non ho mai avuto intenzione di farlo in realtà. Anche durante Diamond Is Unbreakable le persone credevano che da un momento all’altro Kars avrebbe fatto la sua apparizione, ma non è questo il tipo di manga che seguirebbe quella direzione, e non mi considero il tipo di persona che scriverebbe una cosa del genere. Se è successo, è passato.”

Cosa ne pensate della risposta di Araki? Fatecelo sapere come di consueto nella sezione riservata ai commenti. Per concludere ricordiamo che Abdul e Iggy riceveranno un racconto breve dedicato.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2