Jojolion: come Godzilla ha influenzato Hirohiko Araki per la conclusione della serie

Jojolion: come Godzilla ha influenzato Hirohiko Araki per la conclusione della serie
di

Jojolion, ultima bizzarra avventura firmata da Hirohiko Araki, si è conclusa il 19 agosto 2021 sulla rivista Ultra Jump, edita da Shueisha, e in attesa di nuove informazioni sulla prossima storia, il celebre mangaka ha rivelato una delle fonti d'ispirazione su cui ha basato il finale della storia di Josefumi Kujo e dei suoi compagni.

La serie di Le Bizzarre Avventure di Jojo è costellata di scontri e battaglie dove i protagonisti affrontano una quantità impressionante di avversari, costruiti attorno ai concetti di potere, egocentrismo e malvagità. Il conflitto tra bene e male è uno dei temi più ricorrenti nella letteratura di molte culture, e da decenni nel cinema giapponese viene rappresentato anche attraverso le pellicole kaiju eiga, ovvero riguardanti mostri giganti.

Per quanto i kaiju non siano mai stati apparsi all'interno dell'opera di Araki, nel volume 27 di Jojolion il mangaka ha confermato che il finale, così come altri momenti della sua opera, abbia subito una certa influenza da tali film e storie. Pensando alla domanda "chi è più forte, Godzilla o Ultraman?" l'artista ha pensato che l'avversario più terrificante che chiunque, compresi i suoi personaggi, potesse affrontare è a tutti gli effetti una calamità.

Questo perché la calamità attaccherebbe senza ragioni, rimanendo al contempo intrinsecamente logica per la natura, e si scatenerebbe su tutti, allo stesso modo. "È troppo potente, e tentare di superarla potrebbe rivelarsi un obiettivo irraggiungibile. Questo è il finale di Jojolion." così ha infine commentato Araki rimarcando la conclusione della serie.

Ricordiamo infine che un fan italiano ha vestito i panni di Yasuho Hirose per celebrare la conclusione del manga, e vi lasciamo scoprire chi è realmente Fumi-kun.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1