Jujutsu Kaisen 141 fa sorgere i dubbi sulla vera potenza di Yuta Okkotsu

Jujutsu Kaisen 141 fa sorgere i dubbi sulla vera potenza di Yuta Okkotsu
di

Gli stravolgimenti accaduti a Shibuya hanno lasciato i protagonisti di Jujutsu Kaisen alle prese con sitauzioni difficili da sciogliere. E ora, con gli ultimissimi capitoli del manga pubblicati su Weekly Shonen Jump e MangaPlus, Yuji Itadori si trova immerso nei guai fino al collo.

La pena di Yuji era stata sospesa all'inizio della serie di Jujutsu Kaisen grazie all'intervento di Satoru Gojo, che aveva obbligato a mantenere per il momento un approccio diverso, così come era accaduto in passato con Yuta Okkotsu. Ma i nuovi capitoli di Jujutsu Kaisen hanno portato a uno scioglimento di quella sospensione, proprio a causa della sparizione di Satoru Gojo, rapito e sigillato.

Adesso Yuji è braccato proprio da Yuta Okkotsu e i due hanno iniziato un combattimento già dal capitolo 140. È stato tuttavia in Jujutsu Kaisen 141 che Okkotsu ha cominciato a mostrare le sue vere abilità. Dopo aver rivelato di sapersela cavare anche con la spada, lo stregone ha tirato fuori anche Rika, la regina degli spiriti maledetti, che si pensava fosse stata perduta durante gli eventi del volume 0 del manga.

Rika appare alle spalle di Yuji, bloccandolo, e permettendo a Yuta di trafiggere il petto del protagonista con la sua spada. Riuscirà Itadori a contrastare il potere dell'avversario?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2