Jujutsu Kaisen 185: lo scontro più splatter e violento della intera serie

Jujutsu Kaisen 185: lo scontro più splatter e violento della intera serie
di

Il Culling Game è una delle sfide più impegnative e rischiose che Yuji Itadori e i suoi compagni della Jujutsu High abbiano mai affrontato. Essere divisi nella fase iniziale ha creato molti problemi ai protagonisti, in particolar modo a Panda, il quale si è ritrovato contro un temibile avversario nel capitolo 184 di Jujutsu Kaisen.

Subito dopo aver visto un rapido scontro con protagonista Kinji Hakari, Gege Akutami ha cambiato nuovamente prospettiva portando i lettori a seguire la disastrosa avventura di Panda nella seconda colonia di Tokyo. Il piano iniziale prevedeva un pedinamento di uno degli obiettivi con cui poi lo stesso Hakari se la sarebbe vista in combattimento, per cui Panda non aveva minimamente intenzione di combattere.

Tuttavia uno sfortunato incontro con Hajime Kashimo, stregone estremamente abile nonché uno dei due obiettivi primari dei protagonisti, ha costretto Panda a fare affidamento sui suoi nuclei interni. Nonostante l’impegno e la collaborazione delle sue diverse parti, la battaglia si è conclusa con uno spargimento di sangue impressionante, come evidente nella tavola finale del capitolo 184.

Lo struggente addio dei nuclei del fratello e della sorella maggiori di Panda narrato nel capitolo 185, lascia poi spazio al presente, dove del corpo maledetto sembra ormai essere rimasta unicamente la testa, circondata da un lago di sangue. Scene splatter senza precedenti per Akutami, il quale ha intenzione di mostrare di cosa è realmente capace Kinji Hakari.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1