Jujutsu Kaisen 197: un potenziamento che riaccende la battaglia di Sakurajima

Jujutsu Kaisen 197: un potenziamento che riaccende la battaglia di Sakurajima
di

La battaglia nella colonia di Sakurajima, una delle più distruttive dell’intero Culling Game raccontato negli ultimi capitoli di Jujutsu Kaisen, continua senza esclusioni di colpi. Dopo un apparente vantaggio dell’inquietante Spirito Vendicativo, sembra essere arrivato il momento di un nuovo stravolgimento nel corso dello scontro.

Naoya, tornato dalla morte nella forma di uno spirito alla ricerca di vendetta, si sta dimostrando un avversario dalla rapidità e ferocia inaudite, capace di mettere in difficoltà sia Maki che Noritoshi. Fortunatamente, la giovane Zenin è riuscita a trovare un modo per tornare in vantaggio contro Naoya, e lo ha fatto in maniera del tutto inaspettata, e insperata.

Catturata all’interno dell’espansione del dominio di Mito, altro concorrente del Culling Game ossessionato dal sumo, Maki deve affrontarlo per ben 1000 volte. Tornando nel mondo reale dopo gli innumerevoli scontri, Maki rimane sorpresa nello scoprire che siano passati appena pochi secondi, e inizia a comprendere di cosa è veramente capace il corpo ereditato da Mai.

Grazie a questa consapevolezza riesce a percepire, e contrastare, i movimenti di Naoya, osservando i cambiamenti della pressione dell’aria attorno a sé. Un potenziamento incredibile, che potrebbe rivelarsi la chiave per la vittoria contro Naoya. Ricordiamo che il manga di Jujutsu Kaisen si prenderà una breve pausa, tornando il 25 settembre 2022 su MangaPlus.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1