Jujutsu Kaisen 203: il coraggio di Choso nella sua sfida finale

Jujutsu Kaisen 203: il coraggio di Choso nella sua sfida finale
di

Gege Akutami ha deciso di stravolgere il corso del Culling Game rivelando i veri piani dell'organizzatore Kenjaku negli ultimi capitoli di Jujutsu Kaisen. Mentre i protagonisti rimangono ignari dei piani del villain, quest’ultimo sta cercando di raggiungere il prima possibile Tengen nella Tomba del Corridoio Stellare.

Yuji e Megumi si sono finalmente riuniti e stanno architettando un modo per salvare la sorella di Fushiguro dal torneo, al quale sono stati forzatamente invitati tutti gli Stregoni. Tuttavia, il Culling Game si è rivelato solo la prima fase della strategia elaborata da Kenjaku per dar vita ad un nuovo tipo di Spiriti Maledetti, fondendo chi non può utilizzare l’energia maledetta con l’immortale Tengen.

Per arrivare al suo obiettivo però Kenjaku si è trovato contro Choso. Per quanto sappia di essere inferiore di potenza e abilità al suo avversario, Choso tenta in ogni modo di respingerlo e di vendicarsi della morte dei suoi fratelli. Nelle tavole finali del capitolo 203, lo Stregone tenta il tutto per tutto, sapendo di non avere ormai alcuna possibilità, e cercando di far usare a Kenjaku l’espansione del suo dominio.

Una mossa che decreterebbe la morte di Choso, ma che permetterebbe a Yuki Tsukumo di assestare un colpo decisivo a Kenjaku, forse addirittura in grado di ucciderlo. Come credete che si concluderà la battaglia? Ditecelo nei commenti. Infine vi lasciamo alla lista aggiornata dei personaggi più forti di Jujutsu Kaisen secondo l'autore.

FONTE: COMICBOOK
Quanto è interessante?
1