Jujutsu Kaisen 203: un errore di traduzione trasforma Gojo in un villain

Jujutsu Kaisen 203: un errore di traduzione trasforma Gojo in un villain
di

Nel violento universo di Jujutsu Kaisen pochi personaggi possono impersonificare la potenza del bene come Satoru Gojo. Diventato subito uno dei simboli dell’opera di Gege Akutami, Gojo si trova attualmente isolato dagli eventi che stanno travolgendo Yuji e Megumi, ma è stato citato in un curioso errore di traduzione nella versione inglese.

Nel capitolo 203 la nuova fase dei piani di Kenjaku, organizzatore del mortale Culling Game, ha avuto inizio. Per raggiungere Tengen e dare così vita ad un nuovo tipo di Spirito Maledetto, il villain si ritrova contro Choso. Qualche giorno fa, poco dopo la pubblicazione del capitolo sulla piattaforma MangaPlus alcuni lettori erano rimasti sorpresi da una frase che sembrava presentare una certa somiglianza tra Suguru Geto e Satoru Gojo.

Infatti, nella versione precedentemente proposta, si leggeva “Satoru Gojo e Suguru Geto possono usare la manipolazione maledetta per comandare gli eserciti più mostruosi”, che è stata corretta con “Questo vale per Satoru Gojo, ma per quanto riguarda Suguru Geto, lui può anche guidare un esercito di mostri grazie alla sua Manipolazione Maledetta”. Si tratta di un errore che ha scatenato teorie relative ai veri poteri di Gojo, e che fortunatamente è stato corretto immediatamente.

Voi avevate notato questo errore? Ditecelo nei commenti. Per finire ricordiamo che vi lasciamo alla lista aggiornata dei personaggi più forti di Jujutsu Kaisen.

FONTE: COMICBOOK
Quanto è interessante?
1