Jujutsu Kaisen e Act Age saranno i due pilastri di Weekly Shonen Jump

Jujutsu Kaisen e Act Age saranno i due pilastri di Weekly Shonen Jump
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Weekly Shonen Jump ha lasciato andare Demon Slayer, uno dei più grandi successi dell'intera storia della rivista di casa Shueisha. Non solo perché questa settimana ha fatto concludere Ghost Inn - La Locanda di Yuna e la prossima toccherà a The Promised Neverland. Chi saranno quindi i nuovi volti? Sembra proprio saranno Jujutsu Kaisen e Act-Age.

Con un fortissimo ricambio di serie, questo 2020 di Weekly Shonen Jump sta diventando anche un'opportunità per i nuovi mangaka. Sotto questo punto di vista, i manga nati nel 2018 stanno ricevendo tantissima attenzione e la rivista sta particolarmente puntando su Jujutsu Kaisen, di Gege Akutami, e Act-Age, del duo Usazaki e Matsuki.

Il dipartimento redazionale di Shueisha ha confermato a Yahoo in un'intervista che Jujutsu Kaisen diventerà un successo editoriale non appena l'anime andrà in onda a fine anno. Non è solo Shueisha ha confermare il manga, dato che per molti librai giapponesi il successore di Demon Slayer è proprio Jujutsu Kaisen.

Il secondo successo recente di casa Weekly Shonen Jump è Act-Age, un manga particolare per molti versi e che non ha fatto gli stessi numeri del suo collega ma ha sancito diverse collaborazioni con partnership importanti nel mondo giapponese. Con un adattamento teatrale in programmazione, per ora non ci sono notizie ufficiali su un anime ma con un successo di questa portata prima o poi arriverà, magari già dal 2021.

Avete già letto i due manga? E pensate che possano diventare i due volti fissi di Weekly Shonen Jump anche per gli anni a venire?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2