Jujutsu Kaisen, un animatore ancora contro Studio MAPPA: "uno stipendio terribile"

Jujutsu Kaisen, un animatore ancora contro Studio MAPPA: 'uno stipendio terribile'
di

Ancora una volta si torna a parlare di Studio MAPPA e problemi di crunch, questioni che alcuni animatori avevano già aperto nelle scorse settimane durante la trasmissione de L'Attacco dei Giganti 4 Parte 1. Attualmente la compagnia sta lavorando a numerose produzioni, tra Chainsaw Man a Jujutsu Kaisen, suscitando ancora polemiche.

La foto di Hayashi ai MAPPA Stage 2021 ha fatto il giro del mondo. Il regista de L'Attacco dei Giganti si era infatti mostrato con enormi occhiaie, provato da una stanchezza tale che il suo aspetto non ha potuto evitare di suscitare grande preoccupazione tra i fan. Lui stesso, infatti, aveva paragonato la produzione dell'anime all'"inferno", sintomo di grandi problemi all'interno dello studio.

A segnalare l'ennesimo caso è un animatore giapponese noto su Twitter con il nick @DaifukuFD che ha rivelato la sua esperienza con lo studio MAPPA: "Quando ho accettato un lavoro per partecipare alla produzione di un film d'animazione per uno studio che ha recentemente pubblicato un video promozionale molto popolare (Chainsaw Man), sono rimasto scioccato quando ho appreso che la tariffa unitaria (frame) era di 250 yen (meno di due euro). Questo è uno stipendio assolutamente terribile per una produzione cinematografica, che richiede un livello di cura più elevato nel processo di realizzazione di ciascuna immagine. Mi sentivo davvero stressato, sopraffatto da sentimenti di disperazione e rabbia."

Probabilmente l'anime a cui si sta riferendo è proprio Jujutsu Kaisen, franchise che godrà di un film animato proprio da Studio MAPPA, la compagnia che ha recentemente pubblicato il trailer di Chainsaw Man divenuto virale in rete. Dopodiché Daifuku aggiunge: "Mi chiedo se quello che succede è che pagano troppi soldi agli artisti originali, e questo finisce di conseguenza per ridurre sia il budget del team di animazione che del team di revisione e finitura. Ovviamente i ragazzi dell'animazione e della revisione hanno il diritto di essere accreditati, e quell'azienda dovrebbe essere più rispettosa del loro lavoro."

E voi, invece, cosa ne pensate di queste dichiarazioni di questo presunto animatore? Diteci la vostra opinione a riguardo, come di consueto, con un commento qua sotto.

FONTE: kudasai
Quanto è interessante?
1