Jujutsu Kaisen: come funziona la tecnica maledetta di Kirara? La spiegazione

Jujutsu Kaisen: come funziona la tecnica maledetta di Kirara? La spiegazione
di

Gege Akutami è un grande fan di alcuni autori del passato, quindi non c'è da sorprendersi se ci sono varie similitudini tra Jujutsu Kaisen e shonen di spicco. Ciò si riflette anche nella proposta delle tecniche maledette, sempre variegate e uniche per ogni personaggio, così da permettere la costruzione di scontri sempre diversi.

Anche nel capitolo 156 di Jujutsu Kaisen abbiamo assistito all'esecuzione completa della tecnica di Kirara. Il ragazzo aveva già messo in difficoltà Megumi e Panda nello scorso numero, ma adesso lo stregone del primo anno è riuscito a decodificare il suo segreto. Ecco quindi come funziona la tecnica di Kirara di Jujutsu Kaisen.

"Love Rendezvous" di Kirara può apporre dei segnalini su stregoni e oggetti con la forma di una stella e un determinato nome. Le stelle si rifanno alla costellazione della Croce del Sud, composta da cinque stelle: Acrux, Mimosa, Gacrux, Delta Crucis (Imai), Epsilon Crucis (Ginan). Per superare la tecnica maledetta bisogna seguire il percorso delle stelle, andando dalla prima all'ultima, altrimenti tutto ciò che viene marchiato con il nome di una stella viene attirato nello stesso punto.

Una tecnica che si presta a svariati utilizzi, specie per guadagnare tempo in situazioni scottanti come questa. Tuttavia Fushiguro è riuscito a trovare un modo per superarla, come mostrato nelle ultime pagine di Jujutsu Kaisen 156.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2