Jujutsu Kaisen, l'industria anime è in pericolo: il director Nishii lancia l'allarme

Jujutsu Kaisen, l'industria anime è in pericolo: il director Nishii lancia l'allarme
di

Il freschissimo commento del doppiatore di Gojo sulle condizioni interne a Studio MAPPA purtroppo non resta isolato. Le polemiche proseguono con un ulteriore dichiarazione che fa suonare il campanello d'allarme. Secondo un importante membro del team di Jujutsu Kaisen, l'industria animata giapponese rischierebbe il collasso.

Mentre le polemiche su Studio MAPPA continuano a infiammare la community, il Chief Animation Director di Jujutsu Kaisen 0 si lascia andare a uno sfogo personale. Sul proprio profilo X, Terumi Nishii ha rilasciato delle dichiarazioni che non dovrebbero rimanere inascoltate.

"Sul serio, è finita. Una volta che la generazione di Kagawa se ne andrà, tutto finirà. Per allora, dovremmo fare qualcosa riguardo al programma di formazione", sono le parole pronunciate da Nishii. Il director delle animazioni di Jujutsu Kaisen 0 fa parte del movimento volto a migliorare gli standard dei lavoratori dell'industria anime giapponese e con il suo messaggio fa riferimento a Hisashi Kagawa, eminente direttore delle animazioni dietro molti degli episodi di Sailor Moon.

Da ormai molti anni Nishii richiede dei programmi di formazione per le nuove generazioni di animatori, cosicché il valore dell'animazione giapponese continui a crescere senza sosta. Tuttavia, "gli studi di animazione non possono gestire la formazione di nuovo personale poiché quelli che si stanno occupando delle animazioni sono animatori freelance". L'animatore ha chiuso le sue dichiarazioni con un tombale "le aziende capiscono solo i numeri". E voi cosa ne pensate, i giovani andrebbero coltivati come desidera Nishii, oppure dovrebbero dedicarsi alla loro formazione autonomamente come invece pare stia accadendo?