Jujutsu Kaisen: la produzione dell'anime continua, al via il comparto del sonoro

Jujutsu Kaisen: la produzione dell'anime continua, al via il comparto del sonoro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La nuova era di Weekly Shonen Jump, che ha ormai perso due dei titoli di punta del magazine e si accinge a lasciare anche Haikyuu, passa tra le mani di Jujutsu Kaisen, uno dei titoli di punta dell'attuale panorama shonen nipponico. Che futuro aspetta il franchise con l'arrivo dell'adattamento anime?

Il 2020 sarà un anno complicato per la rivista più importante di casa Shueisha, soprattutto ora che sono terminati due dei manga di punta, Demon Slayer e The Promised Neverland. Proprio per questo, infatti, il magazine sta incentrando le proprie energie sull'opera di Gege Akutami che sta riscuotendo una notevole popolarità in patria, tra l'altro senza l'ausilio di una trasposizione televisiva.

Pertanto, è lecito aspettarsi un incremento sensibile della popolarità nel mese di ottobre, quando finalmente l'anime di Jujutsu Kaisen compierà il suo atteso debutto. Nonostante lo Studio MAPPA non sia particolarmente abile nel gestire adeguatamente grossi carichi di lavoro, la produzione sta proseguendo nonostante il difficile periodo causato dal Nuovo Coronavirus. Tramite un cinguettio, inoltre, nelle scorse ore il produttore musicale Yoshiki Kobayashi -che tra l'altro ha recentemente partecipato al progetto di The God of High School- ha confermato l'inizio dei lavori per il comparto del sonoro.

Un'ottima notizia che sembra confermare una discreta gestione delle tempistiche, soprattutto con ancora 3 mesi alle spalle per perfezionare l'adattamento di uno degli anime più attesi dell'anno. E voi, invece, che aspettative avete per Jujustu Kaisen? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
0