Jujutsu Kaisen: rivelata la cover sanguinaria del volume 17, ma i fan non sono contenti

Jujutsu Kaisen: rivelata la cover sanguinaria del volume 17, ma i fan non sono contenti
di

La pausa di Jujutsu Kaisen di giugno aveva coinciso con il finale della minisaga dedicata al clan Zenin. Una Maki mattatrice si era inevitabilmente guadagnata il ruolo di protagonista, prima di cedere lo scettro nuovamente al personaggio principale, Yuji Itadori, tornato in azione con il capitolo 153 del manga.

Con un po' di ritardo rispetto ai piani iniziali della casa editrice, proprio in virtù della pausa osservata dal mangaka Gege Akutami, sta per essere pubblicato il volume 17 di Jujutsu Kaisen. Il prossimo tankobon in uscita in Giappone - previsto per i primi giorni di ottobre, quindi tra un paio di settimane - conterrà proprio la minisaga del clan Zenin. Per questo l'autore ha deciso di inserire sulla copertina Naoya Zenin, l'aspirante capoclan e nemico principale di questa fase.

Come si può vedere in basso, Naoya è l'unico personaggio inserito in questa illustrazione di copertina, con un rivolo di sangue che gli scorre tra i capelli e sul viso. Un disegno sicuramente inquietante e che ritrae in parte l'animo del personaggio, ma che non è piaciuto a tutti. O meglio, in molti avrebbero preferito che sulla copertina di Jujutsu Kaisen 17 ci fosse Maki, colei che ha messo fine una volta per tutte alle ambizioni di questo clan.

Su Twitter c'è stata una protesta abbastanza vocale da parte di una frangia del fandom, come fa notare anche Yonko Productions nel suo secondo tweet. C'è da dire però che Maki avrà tante altre occasioni di risaltare nelle copertine di Jujutsu Kaisen in futuro. All'interno di questo tankobon sarà presente Jujutsu Kaisen capitolo 150, che aveva convinto pienamente tutti i lettori del manga.

Quanto è interessante?
1