Jujutsu Kaisen, la seconda stagione ha due sottotitoli: cosa comporta e cosa significano

Jujutsu Kaisen, la seconda stagione ha due sottotitoli: cosa comporta e cosa significano
di

Finalmente sta per tornare Jujutsu Kaisen. Mentre il manga continua la sua pubblicazione su Weekly Shonen Jump con cadenza settimanale, al netto di qualche pausa di Gege Akutami, l'anime è fermo. In ogni caso, non lo sarà per molto: dopo il film, Studio MAPPA si è messo subito al lavoro su Jujutsu Kaisen 2 ora pubblicizzato da un poster.

La nuova key visual presenta i personaggi coinvolti nel prossimo ciclo di episodi: Satoru Gojo e Suguru Geto, entrambi visibilmente in una versione più giovane di quella contemporanea. C'è però anche un altro dettaglio da notare nel poster: la presenza di un sottotitolo per Jujutsu Kaisen 2. Ci sono infatti quattro kanji, divisi in due coppie.

Il primo kanji è 懐玉 (lettura: kaigyoku), ovvero "Dote Nascosta" ed è un chiaro riferimento all'arco narrativo che verrà adattato nei prossimi episodi. Lo stesso vale per la seconda coppia di kanji, 玉折 (lettura: gyokusetsu), ovvero "Dote Sprecata", altro mini arco narrativo. Ciò vuol dire che nei prossimi episodi di Jujutsu Kaisen verranno adattati i capitoli dal 64 al 78 in modo pressoché certo. Non è ben chiaro, per ora, se saranno soltanto questi al centro della seconda stagione oppure se in futuro Studio MAPPA rivelerà altre locandine e magari anche un trailer con tutti gli avvenimenti.

Se fosse così, con una stagione ridotta a 12 episodi, la famosa saga di Shibuya rimarrebbe fuori dai giochi fino a Jujutsu Kaisen stagione 3. Nelle prossime settimane sicuramente la produzione di Studio MAPPA farà capire meglio qual è lo stato dell'anime e cosa ci sarà da aspettarsi.

Quanto è interessante?
1