Jujutsu Kaisen: le sorelle Maki e Mai si riuniscono nel nuovo episodio

Jujutsu Kaisen: le sorelle Maki e Mai si riuniscono nel nuovo episodio
di

Jujutsu Kaisen ha esplorato la commovente storia di Maki e Mai. Mai è apparsa per la prima volta nell’anime nella prima metà della prima serie questo autunno, e sembrava portare un peso molto grande sulle sue spalle.

Nell’episodio 17 dell’anime di Jujutsu Kaisen continua la battaglia tra le scuole di Kyoto e di Tokyo, e dopo essersi riunite, le sorelle Maki e Mai ne hanno approfittato per parlarsi a cuore aperto. È proprio in questo momento che veniamo a conoscenza del fatto che la determinazione di Maki e la sua mancanza di poteri maledetti potrebbe aver portato ad un futuro più difficile per Mai, e per questo motivo prova questi sentimenti negativi verso la sorella.

Questo episodio conferma che Maki Zenin è nata senza energia maledetta, ma grazie ad un patto ricevuto alla sua nascita le è stata donata una forza fenomenale. Maki però è stata rinnegata e la sua famiglia continua a fare in modo che non riesca a proseguire la sua carriera di stregona.

Questo ha portato Maki a giurare che sarebbe diventata capo della famiglia Zenin, mostrando a tutti che ha abbandonato l’idea di diventare parte della Jujutsu Society di sua volontà. Per questo motivo sono nati dei sentimenti complicati verso sua sorella minore, che è stata forzata a diventare una stregona contro la sua volontà. Lei non vuole combattere i mostri di cui ha paura, ma lo fa come conseguenza delle azioni della sorella.

Le due erano molto legate da piccole, ma dalla situazione spiacevole sono nati sentimenti di rabbia e risentimento. Anche se la maggior parte nascono da Mai, sembra che anche Maki stesse covando del risentimento, venuto fuori durante la litigata.

Mentre nel nuovo capitolo del manga Satoru Gojo è diventato un criminale, un modello cinese sfoggia un cosplay da 10 e lode di Gojo!

Quanto è interessante?
2