Junji Ito, autore di Uzumaki - Spirale, pubblicherà un manga one-shot a febbraio

Junji Ito, autore di Uzumaki - Spirale, pubblicherà un manga one-shot a febbraio
di

Tramite un annuncio sulle pagine del Big Comic Original apprendiamo che il maestro del manga horror Junji Ito, conosciuto soprattutto per il cult Uzumaki - Spirale, pubblicherà un'opera autoconclusiva intitolata "Wasuregatami". Ecco tutte le informazioni disponibili sino ad ora.

Ci sono autori che meglio di altri riescono ad imprimere nella mente e nel cuore del lettore la propria visione artistica o l'immaginario che creano con le loro opere. Uno di questi è, senza ombro di dubbio, Junji Ito. Del resto non ci sono molti mangaka che siano in grado con il loro tratto di restituire al fruitore un senso di inquietudine anche solo paragonabile a quello veicolato dai lavori di Ito.

Ebbene, per la gioia di tutti i suoi ammiratori e in generale per chiunque apprezzi il manga di stampo horror, l'ultimo numero del Big Comic Original edito da Shogakukan ha annunciato che Junji Ito pubblicherà sulle pagine della suddetta rivista la sua nuova opera, intitolata "Wasuregatami". Il manga in questione, il cui titolo è traducibile come "Memento", è un'opera autoconclusiva, e arriverà con la prossima uscita del periodico, prevista il prossimo 5 febbraio.

Il Big Comic Original definisce la nuova storia del sensei come "una storia dell'orrore su una coppia sposata", una descrizione che purtroppo non fornisce molti dettagli su cui speculare. Nonostante questo siamo sicuri che, come in ogni altra circostanza, non mancherà l'angoscia e quella paura preternaturale che fa leva sui timori più reconditi ed universali degli esseri umani, tipici dei manga di Ito.

Ricordiamo che, nel corso della manifestazione Lucca Comics & Games 2018, Gabriele Laurino ha intervistato in esclusiva il maestro Ito, che si è raccontato ai lettori di Everyeye.it. Inoltre, per tutti coloro interessati, aggiungiamo che Uzumaki - Spirale è stato pubblicato nel corso del 2018 per le Edizioni Star Comics; ecco la sinossi dell'opera:

"A Kurouzu, il paese in cui la studentessa delle superiori Kirie Goshima è nata e cresciuta, cominciano a verificarsi all'improvviso degli strani fenomeni: il vento crea mulinelli, gli steli delle piante si arrotolano e il fumo delle cremazioni disegna nel cielo un motivo a spirale... Finché anche gli esseri umani non cominciano ad assumere forme a spirale: i capelli si arricciano, i corpi si avvitano su se stessi, qualcuno si trasforma in una chiocciola. Per sfuggire alla maledizione, Kirie cercherà di andarsene, ma... ci riuscirà?"

FONTE: ANN
Quanto è interessante?
2