Junji Ito: i suoi ultimi lavori elogiati dal maestro del game design Hideo Kojima

Junji Ito: i suoi ultimi lavori elogiati dal maestro del game design Hideo Kojima
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il mangakaJunji Ito è indiscutibilmente uno degli autori più influenti nel vasto panorama del fumetto giapponese per quanto riguarda la sfera horror, e i suoi lavori sono stati apprezzati anche da Hideo Kojima, autore di spicco nell'ambito dei videogiochi, soprattutto per l'ormai iconica saga di Metal Gear con protagonista Solid Snake.

Già in passato i due artisti hanno più volte collaborato e discusso di possibili produzioni insieme, come il cancellato Silent Hills di Konami, e in un recente post sulla sua pagina ufficiale di Twitter Kojima è tornato a sottolineare l'incredibile passione che nutre nei confronti delle opere di Ito, apparso in Death Stranding, ultimo titolo sviluppato da Kojima Productions.

Il game designer ha infatti pubblicato alcune immagini della versione francese, edita da Mangetsu, di Tomie e Sensor. Presentando l'edizione in copertina rigida dei due volumi, affiancati ad una riproduzione del Bridge Baby di Death Stranding, Kojima ha inoltre specificato di aver scritto un'introduzione per Sensor, ultimo lavoro firmato dal maestro dell'horror, che ha fatto molto discutere negli ultimi mesi.

Dalle immagini mostrate si nota solo qualche riga, come "ben oltre il semplice manga dell'orrore", e "... ma è un genio.", che sottolineano ancora una volta la stima e il rispetto reciproci che uniscono i due autori. Un omaggio sicuramente unico, che riaccende negli appassionati delle loro opere la speranza di vederli uniti in un nuovo progetto.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1