Junji Ito racconta in un'intervista l'origine delle sua folle vena creativa

Junji Ito racconta in un'intervista l'origine delle sua folle vena creativa
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Durante il Comic-Con 2020, Junji Ito si è concesso ai microfoni di Viz Media, raccontando del processo creativo che lo porta a imprimere su carta le sue visoni orrorifiche. Il maestro dell'horror, alla domanda sull'origine delle sue folli idee, ha risposto di "non avere la più pallida idea della loro provenienza".

Tuttavia, Ito ha parlato di come, sin da piccolo, abbia nutrito una grande passione per il genere horror. Fin da quando era bambino si cimentava nella realizzazione di storie che mescolassero la componente mondana e soprannaturale, chiarendo tuttavia che il suo impegno era prevalentemente "personale", volendo prima di tutto creare dei "mondi per se stesso".

Insomma, era prevedibile che il maestro non nascondesse alcuna ricetta magica dietro alle sua conturbante vena creativa. E questa è propria la forza delle sue opere, uniche nella loro composizione e non assimilabili a nessun'altra produzione nel loro genere di riferimento.

Attualmente l'autore è al lavoro su una nuova serie a cadenza settimanale, intitolata "La Zona Fantasma". Il genio artistico di Ito è stato adocchiato anche da un certo Hideo Kojima, che ha invitato l'autore a partecipare allo sviluppo di un titolo horror. Non esiste ancora niente di ufficiale, come ha specificato lo stesso Ito, tuttavia ci sono buone possibilità che il loro rapporto di stima possa sfociare in futuro in una collaborazione.

Junji Ito: il maestro dell'horror rivela di voler lavorare con Stephen King. Prossimamente, le opere di Junji Ito riceveranno una trasposizione letteraria.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2