Kaguya-sama: Love is War, in arrivo il film in live action tratto dal manga

Kaguya-sama: Love is War, in arrivo il film in live action tratto dal manga
di

Gli ultimi mesi di Kaguya-sama: Love is War hanno visto la serie ampliarsi enormemente, tra due serie manga spin-off, un anime e una light novel. Il nuovo numero di Weekly Young Jump, la rivista seinen di Shueisha dove è pubblicato il manga, ha annunciato di avere una sorpresa in serbo per i lettori dell'opera di Aka Akasaka.

Infatti, in concomitanza con l'uscita del capitolo 139 di Kaguya-sama: Love is War, nel numero 12 di Weekly Young Jump la Shueisha ha annunciato l'arrivo di un film live-action tratto dalla serie. L'arrivo del lungometraggio è programmato per settembre, e sono già stati diramati diversi dettagli. Il ruolo di Miyuki Shirogane, protagonista maschile e presidente del consiglio studentesco, sarà interpretato da Sho Hirano, mentre la protagonista femminile Kaguya Shinomiya avrà il volto di Kanna Hashimoto.

La regia del film è stata affidata a Hayato Kawai (già regista di Nisekoi), mentre Yuichi Tokunaga si occupa della sceneggiatura. Le prime riprese cominceranno tra marzo e aprile, mentre la data di uscita ufficiale è posta per il 6 settembre. Alla fonte potete trovare la prima locandina di questo live action tratto da Kaguya-sama: Love is War, con una prima visione dei due attori nei rispettivi ruoli.

Per l'evento, il mangaka di Kaguya-sama: Love is War Aka Akasaka ha anche rilasciato una dichiarazione che potete trovare qui di seguito: "Questo manga riguarda due persone geniali che si innamorano e creano interazioni idiote, anche se potrei riassumerlo meglio dicendo che è un manga a 'due facce'. I due sono abbastanza bastian contrari, e mostrano numerose espressioni. Normalmente, si comportano lucidamente e con pensieri oscuri in testa, ma nella pagina dopo mostrano ogni emozione umana: panico, gelosia, imbarazzo e felicità. È questo il tipo di personaggio che Hirano-san e Hashimoto-san voglio interpretino. Hirano-san, che ho già menzionato brevemente nel manga, è il rappresentante dei bellocci, e Hashimoto-san ha invece una bellezza che non ha bisogno di spiegazioni. È fantastico. Sognare un film del genere è già molto, figuriamoci con un cast così. Sono già eccitato di vedere come i due mostreranno le loro espressioni sempre mutevoli, e spero che porteranno delle espressioni felici anche ai fan".

Quanto è interessante?
1