Kazuhiko Torishima: l'uomo che influenzò Akira Toriyama nella creazione di Dragon Ball

Kazuhiko Torishima: l'uomo che influenzò Akira Toriyama nella creazione di Dragon Ball
di

Il rapporto con un editor è fondamentale nella serializzazione di qualsiasi progetto all'interno delle più disparate riviste nipponiche. L'editore, infatti, non è solo un intermediario, ma anche colui che aiuta il mangaka a ideare e realizzare la miglior opera possibile. Dragon Ball, infatti, è il risultato perfetto di questa "relazione".

Se avete seguito le vicende di ONE PIECE, allora saprete che è stato proprio l'editor a rivelare la fine del manga di Eiichiro Oda entro i prossimi 5 anni, a riprova dell'importanza di questa figura nel panorama editoriale. Ad ogni modo, l'ispirazione del leggendario Akira Toriyama proviene soprattutto da quel personaggio che nell'allora 1978 scoprì tutto il suo talento: Kazuhiko Torishima.

Al tempo un giovanissimo editor per Weekly Shonen Jump, Torishima scorse in Toriyama un potenziale talento. Per questo motivo, spronò fortemente il sensei da un lato a migliorare le proprie capacità artistiche e narrative, dall'altro, invece, a focalizzarsi su un'opera che risultasse "semplice da capire". Dietro questi due semplici punti, si celano i due più grandi successi di Akira Toriyama, Dr. Slump e Dragon Ball. Per quest'ultima opera, in particolare, molte delle scelte che oggi i fan apprezzano sono frutto della creatività di Torishima che, grazie alla sua genialità, ha persino convinto il sensei a compiere scelte che andassero contro il volere degli appassionati pur di raggiungere un obiettivo superiore di intrattenimento.

E voi, invece, conoscevate questo particolare aneddoto? Diteci cosa ne pensate con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
5