Ken il Guerriero e l'errore sui capelli di Toki: la distrazione degli autori dell'anime

Ken il Guerriero e l'errore sui capelli di Toki: la distrazione degli autori dell'anime
di

I quattro fratelli di Hokuto sono gli utilizzatori dell'Hokuto Shinken, l'arte di combattimento che tanto ha reso famoso il manga e l'anime di Ken il Guerriero. Uno di loro però utilizzava un'arte leggermente diversa, ritoccata in modo tale da renderla più incline al proprio carattere. Quest'utilizzatore era Toki, uno dei guerrieri più potenti.

Toki si mostra come un uomo muscoloso, anche se non grosso come i fratelli di sangue Raoh e Kaioh, e con dei lunghi capelli bianchi. Il suo aspetto ricorda quello di Gesù e per lungo tempo le figure sono state spesso avvicinate. In Ken il Guerriero veniamo a sapere però che i capelli bianchi non sono naturali, bensì sono diventati di quel colore esclusivamente dopo il disastro nucleare. Le radiazioni influenzarono il corpo di Toki, con i capelli castani che divennero bianchi e indebolirono il ragazzo.

Tuttavia nell'anime di Ken il Guerriero è presente un errore. Durante il flashback nell'anime di Kaioh e Hiyoh, in alcune delle scene si nota un Toki con i capelli già bianchi. Eppure in quei momenti era un bambino e i momenti ricordati erano precedenti al disastro nucleare e quindi al problema con le radiazioni. L'anime di Ken il Guerriero non ha mai corretto questo errore, che rimane ancora oggi tra gli episodi.

Sapevate chi è il vincitore di uno scontro tra Toki e Kenshiro secondo gli autori di Ken il Guerriero?

Quanto è interessante?
2