Ken il guerriero - La leggenda di Raoul: il caso della versione ibrida proiettata all' Ostia Film Festival

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Il 12 giugno scorso, come voi tutti saprete, è stato distribuito al cinema, grazie a Yamato Video con la collaborazione oramai consolidata di Dolmen Home Video, il terzo dei cinque film della nuova saga animata di Hokuto No Ken, intitolato "Ken il guerriero - La leggenda di Raoul". Questo prodotto ha goduto di alcune proiezioni in anteprima, tra cui una all' Ostia Film Festival.

Nella kermesse cinematografica romana, svoltasi ai primi di giugno, quindi a cavallo con la distribuzione cinematografica ufficiale italiana del nuovo film, c' è stato un utente che ha sollevato - nel forum della casa editrice milanese Yamato Video - un polverone riguardo ad una possibile versione ibrida proiettata in quel di Ostia del film stesso. Per versione ibrida l' utente lascia intendere che il film è stato proiettato con due diverse modalità: una Director' s Cut, che troveremo nei DVD in uscita prossimamente, una cinematografica, e cioè tramite pellicola, versione destinata alla distribuzione cinematografica.

Per saperne di più riportiamo il caso dall' inizio, e appunto dal thread aperto da questo utente con nick Kenrico:

Salve,sono andato ieri sera a vedere l'anteprima del film all'OSTIACINEFILMFESTIVAL.
Conoscendo quasi alla perfezione il film (dato che ripercorre i momenti più belli della serie) mi sono subito accorto che qualcosa non andava.
Ho avuto la riconferma delle mie paure (infatti ricordavo che per il precedente film era stato pubblicizzato anche il fatto che la versione che sarebbe stata trasmessa direttamente al cinema sarebbe stata APPUNTO la D.C.) verso i 45 minuti - lo scontro con Fudo per intenderci.
Tutto lo scontro era della versione cinema!!
Infatti la cosa più strana è che in questo film ci sono SIA animazioni della D.C. SIA della versione cinema.
Poi non solo lo scontro con Fudo è stata martoriato ma anche altri importanti momenti della storia (Raoul che uccide i suoi sottoposti e SOPRATTUTTO lo scontro finale!).
Non capisco proprio perchè tutto questo se per La leggenda di Hokuto si era optato per una DIRECTOR'S CUT COMPLETA, mentre in questo film si usano sia immagini D.C. che non...
Mi è stata data conferma dal creatore dell'evento, che questa sarà la stessa versione che verrà trasmessa al cinema. Inizialmente avevo ipotizzato in una sorta di versione "prova/pilota" fatta per l'anteprima, ma sono stato smentito in toto....
Attento chiarimenti CELERI.
Grazie,
Enrico

L' utente ha inserito anche immagini inerenti l' argomento, prontamente rimosse dai moderatori del forum. Tuttavia nello spiegare il caso da lui sollevato nel primo thread ad un altro utente, risponde rincarando la dose:

Ciao, sono felice di darti tutte le spiegazioni. In giappone è uscita una versione al cinema. Questa versione non era altro che l'ombra della versione definitiva che sarebbe uscita in dvd (la D.C. appunto)
Questa versione era stata fatta particolamente male in molti suoi punti dato il poco tempo che intercorreva tra la fine dei lavori e l'inizio delle proiezioni nei cinema nipponici.
Molte (non tutte purtroppo) di queste immagini "prova/momentanee" sono state rifatte daccapo per la versione HOME VIDEO in dvd.
Per La leggenda di Hokuto il discorso era lo stesso, ma per la proiezione cinematografica italiana si è deciso SAGGIAMENTE di usare la versione Director's Cut ripulita di molte sbavature a livello di animazioni e di disegno.
Quello che invece ora lo spettatore attento (io, che conosco questo film veramente bene) si trova davanti è un mix delle due versioni.
Molto probabilmente ci si è resi conto che la versione da cinema era davvero troppo bassa di livello per essere trasmessa e sono state incorporate parti della D.C.
Se infatti per le immagini di sopra il discorso è quello di vedere come la versione Italiana fosse in netto svantaggio rispetto a quella giapponese ecco invece un esempio della D.C. presente nella versione cinematografica Italiana e NON nella versione del cinema giapponese:
Ecco quindi un bel mix che rende l'opera altalenante con livelli grafici alti (Questo caso) e livelli bassi (il caso delle due immagini di prima...O MEGLIO ANCORA QUESTO)
Qui si cade proprio nel ridicolo... Un momento pieno di pathos rovinato da ingnobili disegni elementari.
Non avrei mai creduto (anzi lo speravo) di vedere quello che anche i giapponesi anche ritenuto non all'altezza delle loro aspettative - dato che lo hanno modificato.
Se una cosa viene corretta un motivo ci sarà.
Vorrei dunque delle spiegazioni sul perchè prima di tutto sono presenti immagini NON D.C. e soprattutto perchè vi è un mix delle due versioni in un unica pellicola.
GRAZIE ANCORA (spero comunque di essere stato chiaro),
CIAO.

Non poteva mancare la pronta replica dei moderatori, che allo sdegno dell' utente hanno risposto cosi:

Finita la festa del 'so tutto io'? Bene. Forse adesso si riesce a fare un po' di informazione. In Giappone esistono DUE versioni del film: una su pellicola per le sale e una digitalizzata (ovviamente) per DVD. La versione su pellicola, vuoi per i motivi segnalati vuoi per altri, aveva certi problemi, che sono stati rimediati al momento di digitalizzare il tutto per portarlo su DVD.
LE CORREZIONI SONO STATE APPORTATE SULLA COPIA DIGITALE.
Ergo: non esiste la cosiddetta 'Director's Cut' su pellicola. Quindi non la si può mandare al cinema. A meno di non voler proiettare un DVD al cinema, ma sospetto che non sia una grande idea. Su DVD arriverà la Director's Cut.


Seguiranno poi le ennesime repliche, sia dell' autore del thread sia del moderatore:

Kenrico

...sono un appassionato con la A maiuscola, CONOSCO QUESTI FILM A MEMORIA - fotogramma per fotogramma - ed ho visto SUBITO il 5 giugno scorso che la versione del cinema italiano NON è NE' la versione del cinema giapponese NE' la versione corretta... ma un unione delle due versioni.



Controllore:

Quindi per focalizzare meglio: secondo te quello che è andato in sala è un ibrido tra la versione sala giapponese e la versione DVD giapponese? E' su questo che devo chiedere conferma?

Dopo un pò, sembra che si sia fatta luce sul mistero, e infatti il moderatore, chiedendo conferma alla redazione su questo caso ha scritto:

....posso confermare che in Italia non si è lavorato a modifiche sulla pellicola - a parte ovviamente metterci l'audio italiano e fare tante copie. Non sarebbe troppo strano se i giapponesi avessero fatto delle modifiche alle copie più tarde della pellicola, però, e che ci abbiano mandato 'la migliore' ossia quella in cui erano stati rimediati più passi poco soddisfacenti, continuando poi il lavoro sul digitale per il DVD.

In definitiva, la versione di questa pellicola che abbiamo visto al cinema e che vedremo è quella originale giapponese, secondo quello che ha affermato il moderatore. Noi inseriamo notizie in questo portale e non vogliamo fomentare nessuna polemica, ma se in qualche proiezione in anteprima del film anche utenti della sezione Anime di Everyeye hanno notato qualcosa di strano nella proiezione, possono segnalarlo commentando questa notizia. Magari sentendo più campane, si farà maggior chiarezza sulla questione.

 

Ken il guerriero - La leggenda di Raoul: il caso della versione ibrida proiettata all' Ostia Film Festival