King in Black, il massacro continua: un altro importante eroe è stato ucciso da Knull

King in Black, il massacro continua: un altro importante eroe è stato ucciso da Knull
di

Nel primo numero di King in Black, il nuovo antagonista Knull si è presentato facendo letteralmente a pezzi un Avengers, e purtroppo il secondo numero della serie canonica di Donny Cates e Ryan Stegman ha messo in scena la brutale uccisione di un altro grande eroe, questa volta ancora più importante.

In King in Black #1, il membro dei "Potenti Vendicatori" Sentry ha provato a risolvere da solo il problema Knull, affrontando faccia a faccia il re dei simbionti solo per finire strappato in due. Gli Avengers hanno accusato il colpo, ma Eddie Brock non si è dato per vinto e ha tentato il tutto per tutto con un altro assalto solitario.

Nelle ultime pagine del Volume 1, Knull sconfigge e prende per la gola Eddie, e il simbionte Venom prega il suo creatore di lasciarlo andare. L'antagonista però non è intenzionato ad ascoltare le preghiere del simbionte, e dopo averli separati l'uno dall'altro getta Eddie dalla cima di un palazzo, probabilmente uccidendolo.

Molti fan pensavano che Eddie - in quanto co-protagonista di King in Black - sarebbe sopravvissuto alla caduta, ma il secondo numero chiarisce sin dalle prime immagini che la situazione è tragica. Spider-Man trova Eddie ancora cosciente, e lo porta nel laboratorio dei Fantastici 4 per le prime cure. Nonostante la strumentazione avanzata, è chiaro sin da subito che i danni agli organi interni di Eddie sono ormai irreversibili, e l'ormai ex possessore di Venom muore di fronte a suo figlio.

Donny Cates aveva detto che Knull sarebbe stato un antagonista differente, e che nessun eroe sarebbe stato al sicuro. Dopo Thanos, sembra proprio che Marvel Comics sia riuscita a creare un altro villain di grande spessore.

Quanto è interessante?
2
King in Black, il massacro continua: un altro importante eroe è stato ucciso da Knull