Kohei Horikoshi: gli altri manga creati prima di My Hero Academia

Kohei Horikoshi: gli altri manga creati prima di My Hero Academia
di

My Hero Academia è oggi una delle opere più importanti del panorama fumettistico nipponico nonché uno dei pilastri dell'attuale generazione di Weekly Shonen Jump. L'autore del manga, Kohei Horikoshi, ha lavorato a più progetti prima di giungere al suo attuale capolavoro, vediamo insieme quali sono.

Attualmente prossimo all'uscita del capitolo 297 di My Hero Academia, l'opera supereroistica del sensei è la serie più popolare della sua carriera che lo ha reso celebre in tutto il mondo. Tuttavia, prima di arrivare a questo punto, l'autore ha tentato altre imprese, vediamo insieme quali sono:

  • Nukegara fu la sua opera di debutto, un capitolo autoconclusivo che nel 2006 gli permise di farsi conoscere piazzandosi al sesto posto alla 72esima edizione del premio Tezuka;
  • La prima opera pubblicata del maestro fu tuttavia Tenko, un oneshot del 2007, che narra le avventure del personaggio omonimo, Tenko, un ragazzo dal passato tragico con la capacità di disintegrare le cose con le mani, nel Giappone feudale;
  • My Hero, oneshot pubblicato nel 2008 sempre su Akamaru Jump, è l'embrione da cui nacque il suo celebre My Hero Academia e racconta la storia di Jack Midoriya, un ragazzo che lavora presso un negozio di vendita di accessori da eroe e che sogna di diventare lui stesso un Hero;
  • Shinka Rhapsody è un altro capitolo autoconclusivo rilasciato nel 2008 sempre su Akamaru Jump. Anche questo titolo, come i precedenti, è parte dell'embrione di My Hero Academia in quanto la storia ruota intorno a una società in cui le persone hanno iniziato a sviluppare dei poteri. L'assenza di eroi e il tasso di criminalità alle stelle spingono i poliziotti a lottare per mantenere il controllo;
  • Crazy Zoo è il suo primo vero manga serializzato nel 2011 e racconta la storia di Hana Aoi, una ragazza che trova part-time presso uno Zoo. Tuttavia il suo posto di lavoro non è come sembra poiché il suo direttore, un ragazzo di nome Shina, è mezzo uomo e mezzo coniglio a causa di un demone malvagio;
  • Dopo la fine di Crazy Zoo, Horikoshi si è occupato di Sensei no Bulge (Barrage), dalle radici dell'oneshot precedente "Uchu Shonen Bulge". La storia narra le vicende di Astro, un ragazzo che si occupa di prendersi cura della sua famiglia, e Bulge, un principe identico a lui. Per cause improvvise, Astro si ritroverà a prendere il posto di Bulge e risolvere i problemi al posto suo. A tal proposito, Barrage è disponibile in Italia sotto l'etichett a Star Comics.

E voi, invece, avete mai letto anche solo uno di questi titoli del maestro? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2