Kyoto Animation, arrivano le prime conferme: sarebbero 33 i morti causati dall'incendio

Kyoto Animation, arrivano le prime conferme: sarebbero 33 i morti causati dall'incendio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Arrivano le prime conferme sul numero di vittime mietute dall'incendio doloso appiccato stamani negli studi della Kyoto Animation: secondo NHK si parlerebbe di 33 morti e 36 feriti, di cui almeno 10 in condizioni gravi.

Per chi non fosse a conoscenza dell'accaduto, verso le 10:30 (ora locale) di stamattina, un uomo avrebbe sparso del liquido infiammabile nell'ingresso degli studi di animazione della Kyoto Animation, gridando "A morte!" e successivamente appiccando un incendio.

Il sospetto, un uomo di 41 anni, sarebbe stato catturato dalle forze di polizia giapponesi poche ore dopo. Al momento della tragedia si trovavano nell'edificio circa settanta dei centosessanta dipendenti totali dello studio. Di questi, secondo gli ultimi report ufficiali, 33 sarebbero deceduti.

Kyoto Animation è uno degli studi di animazione più premiati a livello mondiale, produttore di capolavori dell'animazione come La forma della voce, Clannad e Violet Evergarden. L'avvenimento ha scosso l'opinione pubblica del Sol Levante, che in prima battuta aveva addirittura pensato alla possibilità di un attacco terroristico.

In calce all'articolo potete trovare il Tweet ufficiale del programma di informazione radiotelevisivo NHK World News, in cui sono contenute le informazioni riportate qui sopra. Vi ricordiamo inoltre che semmai voleste dare una mano, è stata organizzata poche ore fa una raccolta fondi a sostegno dello studio giapponese.

Quanto è interessante?
5