Kyoto Animation: la maggior parte dei dipendenti feriti è tornata a lavoro

Kyoto Animation: la maggior parte dei dipendenti feriti è tornata a lavoro
di

Non è ancora conclusa la tragica vicenda dell'incendio di Kyoto Animation, mentre le autorità sono in attesa che le condizioni del piromane migliorino per iniziare le indagini, il presidente dello studio di animazione ha fatto sapere che la maggior parte dei dipendenti feriti è tornata a lavoro.

Come ricorderete l'incendio che è stato appiccato alla sede di Kyoto Animation lo scorso 18 luglio, ha causato oltre trenta vittime e 33 feriti. Hideaki Hatta, il presidente dell'azienda, in una conferenza stampa, ha voluto commentare così la vicenda: "Fino al 18 luglio le Persone A, B e C erano con noi. Improvvisamente sono scomparsi, ed è molto difficile da superare. Molti nello staff sono ancora sotto tensione, ma i colleghi sono molto vicini e cercano di aiutarsi a vicenda mentre ricominciamo a lavorare. Stiamo inoltre collaborando con diverse istituzioni mediche per aiutarli psicologicamente".

Inoltre ha voluto esprimere tutta la sua gratitudine nei confronti dei fan e di tutti coloro che hanno lasciato un messaggio di auguri e la cui generosità ha permesso all'azienda di raccogliere oltre 24 milioni di euro. Secondo quanto dichiarato dall'azienda, quei i soldi donati a Kyoto Animation saranno usati per compensare le famiglie delle vittime, gesto che ha suscitato l'ammirazione di tutti.

FONTE: ANN
Quanto è interessante?
3