Kyoto Animation, i sopravvissuti stanno tornando al lavoro

Kyoto Animation, i sopravvissuti stanno tornando al lavoro
di

Lo scorso 18 luglio, a causa di un incendio appiccato da un piromane, lo studio di animazione giapponese, Kyoto Animation, è stato arso dalle fiamme, portando con sé 34 vittime. L'incidente ha fatto si la comunità di appassionati di anime e persone di tutto il mondo si siano uniti in una raccolta fondi che ha superato i 620 milioni di yen.

Grazie soprattutto a questo incredibile aiuto dato dalla community siamo, dopo nemmeno due settimane dal giorno dell'attentato, felici di comunicare che i sopravvissuti stanno tornando al lavoro per creare animazioni per i fan che li hanno supportati.

Crunchyroll ha di recente rilasciato la notizia, che trovate nel tweet in calce alla news, in cui ha comunicato che, non solo i dipendenti si stiano rimettendo al lavoro, ma anche che sono state istituite nuove forme di donazione per fornire contributi moneti in grado di sostenere lo studio e permettergli di rimettersi in piedi il più velocemente possibile.

Se siete quindi interessati a dare un contributo a Kyoto Animation, trovate tutti i link all'interno dei tweet e speriamo che il leggendario studio continui a segnare il mondo dell'animazione giapponese come ha sempre fatto.

Infine, vi ricordiamo che è stato comunicato che la compagnia non pubblicherà i nomi delle vittime dell'incendio, per scelta dello studio e delle famiglie.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4