L'Attacco dei Giganti 3: cosa significa il cupo finale segreto della Parte 1?

L'Attacco dei Giganti 3: cosa significa il cupo finale segreto della Parte 1?
di

I titoli di coda dell'episodio 12 de L'Attacco dei Giganti Stagione 3 ci hanno riservato, come promesso, una sorpresa. Un finale segreto dalle tinte oscure e drammatiche, che ha sconvolto i fan dell'anime di Wit Studio.

La scena, giunta all'improvviso durante la ending dell'episodio 12 della serie anime, mostra Eren, Mikasa e il capitano Levi dopo una battaglia, sul tetto di un'abitazione distrutta in un paesaggio urbano distrutto.

Sia Eren che Mikasa appaiono sconvolti da qualcosa che è appena avvenuto: entrambi sono in lacrime, mentre il protagonista porta sul volto i tipici segni della trasformazione in Gigante, derivati dall'attaccamento delle nervature interne dei colossi sul volto del Titan Shifter.

Per contro, il loro superiore, Levi Ackermann, ha il volto interamente coperto di sangue, e appare di fronte ai suoi due soldati davvero contrariato: furibondo, inoltre, chiede ai due che cosa hanno fatto, lasciando intendere che Eren e Mikasa si sono macchiati probabilmente di un'azione deplorevole. In seguito Levi colpisce Eren, scatenando l'ira della sua amica d'infanzia, che si scaglia contro il capitano e gli punta una lama alla gola.

La risposta a questa sequenza incredibilmente cupa, che rischia di minare i rapporti tra i protagonisti, si trova chiaramente nel manga di Hajime Isayama. Da fan esclusivamente dell'anime, cosa pensate possa accadere nella seconda parte de L'Attacco dei Giganti Stagione 3?

Quanto è interessante?
2

Su Amazon.it trovi il cofanetto della seconda stagione de L'Attacco dei Giganti, una buona idea per lanciarsi in un ripasso prima di guardare la terza stagione!