L'Attacco dei Giganti: Eren al centro di una scena macabra nella premiere della Stagione 3

L'Attacco dei Giganti: Eren al centro di una scena macabra nella premiere della Stagione 3
di

Il primo episodio de L'Attacco dei Giganti Stagione 3 ha portato con sé parecchie novità: tra i protagonisti delle vicende c'è indubbiamente Eren Jaeger, il quale è stato coinvolto in un momento piuttosto macabro e inspiegabile.

La Stagione 3 è iniziata, a quanto pare, in un momento leggermente successivo al finale della Season 2: in questo lasso di tempo, Hange Zoe ha condotto alcuni esperimenti sul protagonista, al fine di valutare meglio la sua forma da Gigante e analizzare il potere misterioso che gli permetterebbe di controllare i Titani.

Sembra, però, che Eren abbia perso una parte dei suoi poteri e che non riesca a controllare a lungo la trasformazione in Gigante. Per di più, la forma in cui il nostro eroe riesce a tramutarsi risulta incompleta, con la parte inferiore del corpo che è apparsa sottosviluppata rispetto alla muscolatura del busto.

Sembra che l'incompletezza riguardi anche la connessione tra Eren e il Gigante: il ragazzo non è infatti stato assorbito completamente nella nuca del suo ospite, e nel tentativo di staccarlo dall'involucro senza vita del mostro abbiamo assistito a una scena davvero macabra.

I muscoli e la carne del volto del nostro sono stati praticamente distrutti nel momento dell'impatto generato dal tentativo dei suoi compagni di staccarlo dalla nuca del Gigante, lasciando il suo viso ridotto a una maschera di sangue e ossa.

La spiegazione a un simile evento sarà sicuramente sviscerata nei prossimi episodi de L'Attacco dei Giganti Stagione 3, che potremo visionare ogni domenica sera su VVVVID alle 21:00.

Quanto è interessante?
1

Su Amazon.it trovi il cofanetto della seconda stagione de L'Attacco dei Giganti, una buona idea per lanciarsi in un ripasso prima di guardare la terza stagione!