L'Attacco dei Giganti: i personaggi diventano animali selvaggi per un museo

di
L'Attacco dei Giganti collabora con il pù famoso museo delle scienze giapponese, il Miraikan, per aiutare la promozione dell'ultima mostra interattiva di quest'ultimo, dal titolo MOVE!Into the Wild LIfe. Nel promuoverlo, i protagonisti del manga si sono fatti... selvaggi!

Una parte della campagna di promozione ha visto i protagonisti del noto manga L'Attacco dei Giganti "trasformarsi" in varie creature della natura, ognuna delle quali possiede le prorpie abilità speciali, che andremo ora a descrivere.

EREN YEAGER (Calabrone):

Armato di pungiglione avvelenato e di potenti fauci, il calabrone non attacca solo gli insetti grossi, ma spesso invade anche il nido delle altre api. Nell'illustrazione, che potete trovare in calce alla notizia insieme alle successive, Eren è stato munito di una coda pungiglione ma ha portato con se le sue terribili espressioni.

LEVI ACKERMAN (Wolverine o Ghiottone):

Il wolverine, o come è conosciuto da noi ghiottone, è noto per l'accoppiata tra il suo corpo minuto e le potenti fauci che possiede, in grado di rompere le ossa alle proprie prede. Animale temerario, il wolverine è in grado di abbattere un creatura 20 volte la sua taglia e non è un caso che proprio Levi sia stato scelto per rappresentarlo.

MIKASA ACKERMAN (Falco Pescatore):

Individuando la sua preda dall'alto, il falco pescatore piomba all'imporvviso in picchiata su di essa catturandola, proprio come fa la nostra Mikasa con i giganti. Veloce e preciso, rappresenta il perfetto cacciatore, come del resto lo è Mikasa stessa.

ARMIN ARLERT (Pinguino Imperatore):

Il pinguino imperatore è famoso per essere un ottimo nuotatore e, come Armin, nuota in acque agitate mantenendo il sangue freddo. È altresì noto per essere un ottimo genitore. Il maschio del pinguino imperatore resta infatti a far schiudere l'unico uovo che depone la femmina, mentre questa torna in mare per procacciare nutrimento.

È disponibile, per il mercato nipponico, un set di 5 fascicoli con ciascuno dei personaggi de L'Attacco dei Giganti, più uno con tutti loro insieme. Potete trovare le immagini dei fascicoli in calce alla notizia.

Una bella iniziativa per far conoscere il mondo degli animali ai più piccoli.

L'Attacco dei Giganti: i personaggi diventano animali selvaggi per un museo