L'Attacco dei Giganti: lo staff ci svela i suoi momenti preferiti della stagione 3

L'Attacco dei Giganti: lo staff ci svela i suoi momenti preferiti della stagione 3
di

Andiamo a sentire quali sono, secondo i direttori dell'animazione, i momenti migliori che la prima parte della terza stagione de L'Attacco dei Giganti ha riservato ai fan, con anche qualche anticipazione su ciò che ci attende nella seconda parte in arrivo.

Nei giorni scorsi, il Director e il Chief Director dell'animazione della terza stagione della serie L'Attacco dei Giganti, Araki Tetsuro e Koizuka Masashi, hanno avuto l'occasione di essere intervistati dalla rivista Animedia per il numero di dicembre. Dalle loro parole sono emersi alcuni dettagli interessanti sul loro pensiero riguardo al lavoro fatto con la prima metà della stagione in corso e su quello che attende nella seconda.

Particolarmente interessante il quesito rivolto loro riguardo i loro momenti preferiti di questa sezione iniziale:

"Intervistatore: Ci sono delle porzioni della prima parte della stagione 3 che vi hanno lasciato delle impressioni forti?

Araki: Io direi l'episodio 46, quando Rod Reiss si trasforma in Gigante e comincia la battaglia per difendere il distretto Orvud.

Koizuka: Per noi, quella parte ha richiesto un intero anno di lavoro per essere preparata.

Araki: Abbiamo separato completamente il lavoro per questo episodio rispetto a quello per tutti gli altri. Il lavoro vero e proprio è iniziato addirittura l'anno scorso, quando Higuchi Shinji (regista del film in live-action) ha disegnato per noi gli storyboard."

L'intervista continua cercando di capire quale sia il personaggio che, secondo i due artisti, è stato il vero protagonista di questi episodi:

"Koizuka: Io direi, se potessi, che la mia preferita è Historia (ride), ma, dovendomi attenere alla prima parte della terza stagione, Kenny è probabilmente l'MVP.

Araki: Kenny è davvero fenomenale. La performanze di yamaji Kazuhiro, il duo doppiatore, è stata straordinaria.

Koizuka: Anche io sono rimasto shockato dalla sua interpretazione. Ogni volta che pensavo "Probabilmente quella scena la farà così", i risultati andavano oltre ogni mia immaginazione."

Dopo alcuni altri commenti su Historia e sulla decisione di far finire la prima parte in questo specifico modo, il discorso si sposta su quali saranno le caratteristiche della seconda parte in arrivo ad aprile 2019:

"Araki: la seconda parte inizierà alla massima velocità. Andrà dritto allo scontro tanto atteso da tutti con i Giganti. Dopo quello, ci saranno una battaglia dopo l'altra dopo l'altra, fino ad arrivare ad uno scontro fino alla morte conclusivo con gli Shifters.

Koizuka: parlando del combattimento, ci sono una serie di nuove armi da tenere a mente. Una in particolare diventerà la responsabilità di qualcuno dall'episodio 49...

Araki: credo che l'animazione di quello abbia fatto il suo lavoro (ride). Fareo una grande impressione con il debutto di quell'arma segreta. Spero che tutti l'attendano tanto.

Koizuka: per dirla francamente, ci sarà un sacco di combattimento, e stiamo preparando le cose in modo che possano essere rese nella miglior maniera possibile.

Araki: in termini di organizzazione, ci sentiamo abbastanza al sicuro, visto che abbiamo preparato una buona struttura. Quindi vi preghiamo di attendere con impazienza il nostro prossimo lavoro."

Che ne pensate delle dichiarazioni in questione? Condividete le scelte della prima parte della terza stagione de L'Attacco dei Giganti? Quanto state aspettando aprile per la seconda sezione?

FONTE: snknews
Quanto è interessante?
1

Su Amazon.it trovi il cofanetto della seconda stagione de L'Attacco dei Giganti, una buona idea per lanciarsi in un ripasso prima di guardare la terza stagione!