L'attacco dei giganti Stagione 3: i registi anticipano cosa vedremo nella Parte 2

L'attacco dei giganti Stagione 3: i registi anticipano cosa vedremo nella Parte 2
di

Il duo di registi che si occupa di L'attacco dei Giganti, Araki Tetsuro e Koizuka Masashi, ha rilasciato un'intervista ad Animedia dove parlano della produzione della terza stagione.

Dopo una prima parte di intervista centrata sul lavoro che hanno svolto nella prima metà della terza stagione di L'attacco dei Giganti, l'intervista ora verte su ciò che gli spettatori vedranno nel prossimo ciclo di puntate in arrivo da aprile.

Intervistatore: Quindi, la seconda parte della terza stagione debutterà ad aprile 2019... una preview di ciò che vedremo è stata inserita nell'ultima scena della prima parte. Era incredibile! Levi ha colpito Eren, e Mikasa ha affrontato Levi armata?!

Araki: Abbiamo tutti pensato "Ma che diavolo sta succedendo?" (ride).

Intervistatore: Perché avete scelto come preview una scena così dimpatto?

Araki: La parte 1 si è conclusa con l'armata ricognitiva in marcia verso il muro Maria, ma abbiamo pensato fosse troppo lieve. Appena abbiamo pensato di "vivacizzare" le cose, Hajime Isayama.sensei ci ha suggerito "perché non animate quella scena?" Se non ce lo avesse detto Isayama-sensei, probabilmente non avremmo prodotto quella preview (ride).

Intervista: Quali ruoli saranno d'impatto nella parte 2?

Araki: Io penso Erwin, perché è la sua vera natura, la quale è lì a ribollire sotto la superficie, sta per venire alla luce. Con questo possiamo anche sperimentare la sua umanità e tristezza, quindi spero che tutti la attendano cona nsia.

Koizuka: Io penso ad Armin. Nell'episodio 49, quando lui ed Eren stavano parlando con Mikasa, c'è stato un momento dove ha ricordato casualmente una cosa. Quello era Armin che riconosceva che Eren aveva dei motivi diversi per l'ingresso nell'armata ricognitiva dai propri. È stata una scoperta improvvisa, un piccolo nodo nel cuore - questo come modificherà la loro relazione d'ora in poi? Come proseguirà la storia una vota che questo nodo è stato sciolto sarà un motivo significativo per continuare a seguire la serie.

Araki: Ance se c'è questa piccola deviazione nella strada dei due, in superficie stanno ancora muovendosi verso lo stesso obiettivo. Questa è la genialità della sceneggiatura di Isayama-sensei. Poi, qualcosa di piccolo si espanderà in un grosso conflitto... (ride).

Koizuka: Per i giovani, anche le più piccole discrepanze evolveranno mentre i personaggi stessi matureranno. È un bello sviluppo.

Intervistatore: Visto che siamo in argomento, diteci quali sono i punti chiave da attenderci nella parte 2.

Araki: La parte 2 inizierà ad alta velocità. Andrà dritta verso il combattimento contro i giganti che tutti stanno aspettando. Dopo quella battaglia c'è un'altra battaglia, dopo un'altra battaglia ancora - avremo finalmente un confronto improvviso e mortale con i possessori del potere dei giganti.

Koizuka: A proposito di combattimenti, c'è una nuova arma in gioco. Quell'arma diventerà una responsabilità per qualcuno dell'episodio 49...

Araki: Penso che l'animazione abbia fatto intendere qualcosa (ride). Daremo una buona impressione col debutto di quell'arma segreta. Spero che la aspettino tutti.

Koizuka: Tutto sommato, ci saranno un sacco di combattimenti. Stiamo preparando le scene costantemente per mostrarle nel miglior modo possibile.

Araki: In termini di staff - perché siamo organizzati in una buona struttura, ci sentiamo piuttosto al sicuro. Per favore, attendete con ansia il nostro lavoro.

La seconda metà della terza stagione di L'attacco dei Giganti debutterà ad aprile 2019.

Quanto è interessante?
1