L'Attacco dei Giganti Stagione 3: ecco perché Mikasa e Levi sono così abili

L'Attacco dei Giganti Stagione 3: ecco perché Mikasa e Levi sono così abili
di

La terza stagione animata de L'Attacco dei Giganti ci sta riservando una rivelazione dopo l'altra, sia sui nuovi personaggi che ne popolano il cast che per quanto riguarda i volti storici della serie di Wit Studio. Ora, ad esempio, abbiamo finalmente capito perché Levi e Mikasa sono guerrieri così abili.

Nel sesto episodio della Stagione 3, infatti, abbiamo appreso alcuni dettagli sul passato degli Akcermann e sul loro legame con la monarchia (tutte le informazioni nel dettaglio le trovate nella news dedicata): in sostanza, sappiamo che i membri di questa famiglia possiedono un potere speciale che gli permette di essere immune alla manipolazione dei ricordi.

Questa rivelazione proviene dal capitano Levi, che a riprova di ciò chiede a Mikasa se ha mai sentito in qualche occasione una potenza particolare pervadere tutto il suo corpo. In quel momento, la ragazza ricorda in effetti di quando da piccola, in occasione della morte dei suoi genitori, ha provato una sensazione simile.

Levi continua, poi, dicendo che anche Kenny in passato l'ha avvertita, così come egli stesso: sempre nell'episodio 6, il capitano del Corpo di Ricerca afferma che il cognome di Kenny è proprio Ackermann, ma alcuni indizi sparsi nel corso della puntata ci fanno capire come anche Levi in persona abbia lo stesso sangue nelle sue vene.

Quali saranno i risvolti dietro questa rivelazione? Ricordiamo che il prossimo episodio de L'Attacco dei Giganti Stagione 3 torna domenica 2 settembre su VVVVID.

Quanto è interessante?
4

Su Amazon.it trovi il cofanetto della seconda stagione de L'Attacco dei Giganti, una buona idea per lanciarsi in un ripasso prima di guardare la terza stagione!