L'Attacco dei Giganti, Stagione 3: i nuovi episodi saranno violenti e senza censura!

di

La terza stagione de L'Attacco dei Giganti debutterà nel corso dell'estate 2018: la serie si è sempre contraddistinta per un uso smodato della violenza e del sangue, ma sembra che i fan siano preoccupati che i nuovi episodi possano essere in qualche modo censurati. Per fortuna, pare che non sarà così.

Le preoccupazioni dei fan de L'Attacco dei Giganti derivano dal fatto che il franchise è recentemente passato al vaglio di NHK, società di broadcasting giapponese che si occuperà della messa in onda della serie e che detiene diversi emittenti TV e radio nipponiche. Dato ciò, non stupirebbe se il network decidesse di analizzare i contenuti dello show ed eventualmente censurarli.

Considerato l'uso, alle volte davvero preponderante, della violenza e di scene altamente sanguinose apparse finora nelle due stagioni de L'Attacco dei Giganti realizzate da Wit Studio, l'apprensione degli appassionati era evidentemente giustificata. Per fortuna, i producer hanno dichiarato che non ci sarà alcun tipo di censura alla violenza a cui assisteremo nella Stagione 3 di Attack on Titan.

Lo ha assicurato il director dei nuovi episodi, Koizuka Masashi:

"Finora, le notizie provenienti da NHK non hanno influenzato in alcun modo la produzione dell'anime. Il fatto che venga trasmesso sull'emittente di NHK non ha alcuna importanza"

Insomma, possiamo star certi: la terza stagione de L'Attacco dei Giganti sarà splatter come le precedenti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1