L'ultimo episodio de L'Attacco dei Giganti ha rivelato un segreto sui poteri di Eren

L'ultimo episodio de L'Attacco dei Giganti ha rivelato un segreto sui poteri di Eren
di

Pare che il più recente episodio della terza stagione de L’Attacco dei Giganti abbia scosso davvero molto i fan dell'opera di Hajime Isayama. Trasmessa domenica scorsa sul circuito televisivo nipponico e sulla piattaforma di streaming VVVVID, la puntata includeva infatti delle battaglie epiche e delle importantissime rivelazioni...

Durante questa stagione de L’Attacco dei Giganti abbiamo appreso molto sulla storia dell’umanità, nonché sulle connessioni coi Giganti e il metodo con cui questi potrebbero essere debellati una volta per tutte. Tuttavia, vi sono state anche scoperte negative, come ad esempio il segreto del Titano Fondatore, che appunto rappresenta una grave minaccia per il futuro di Eren Yeager.

Mentre Levi ed il suo reggimento affrontavano Kenny Ackerman ed il suo corpo polizia per potersi introdurre nella cappella segreta della famiglia Reiss, al suo interno si stava tenendo un rituale davvero macabro. Dopo aver manipolato la propria figlia Historia, Rod Reiss ha cercato di trasformarla in una Titan Shifter, affinché questa divorasse Eren e acquisisse i poteri del Titano Fondatore. A quanto pare, infatti, il vero potere del suddetto è utilizzabile solo da una persona di stirpe reale (i membri delle famiglie Reiss o Fritz, per intenderci).

Questa rivelazione, come prevedibile, rivaluta non poco il ruolo di Eren nella guerra per la sopravvivenza del genere umano. Come spiegato da Rod, il ragazzo non discende da una famiglia reale e di conseguenza può sfiorare solo la superficie del vero potere del Titano Fondatore. Infatti Eren, al termine della seconda stagione, è riuscito a utilizzare l’urlo in grado di richiamare i Giganti solo a causa di un estremo trauma emotivo.

Rod Reiss ha dunque incoraggiato Historia a prendere il posto del compagno d’arme, esortandola a porre personalmente fine alla minaccia rappresentata dai Giganti. Quella che, agli occhi di Historia, pareva inizialmente una missione alquanto nobile, si è rivelata un completo inganno quando la fanciulla ha rivolto al padre una domanda fondamentale...

In questi ultimi 100 anni, perché la famiglia Reiss non ha eliminato i Giganti e liberato l’umanità?

Dinanzi a questa singolare domanda, la verità sulla famiglia Reiss è infine venuta a galla. Sebbene questa abbia potuto contare sul potere del Titano Fondatore per ben 95 anni, i suoi esponenti l’hanno utilizzato solo ed esclusivamente per fini egoistici: controllare l’umanità e conservare il potere. È per questo motivo che Historia ha rifiutato l’offerta del padre, costringendo proprio genitore a trasformarsi in un terribile Titan Shifter che solo Eren, probabilmente, potrebbe fermare.

E voi, come avete reagito dinanzi a queste sconvolgenti rivelazioni? Vi aspettavate che l'abietta famiglia Reiss nascondesse un segreto del genere? Raccontateci le vostre reazioni attraverso il quadro destinato ai commenti!

Vi ricordiamo, infine, che la terza stagione de L'Attacco dei Giganti è trasmessa in Italia sulla piattaforma di streaming gratuita e legale VVVVID, che ogni domenica ce ne propone un episodio con sottotitoli in lingua italiana. Intiolata "Le mura del distretto di Orvud", la prossima puntata verrà rilasciata domenica prossima, alle ore 21:00 circa.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2

Hai iniziato a seguire Attack on Titan dalla terza stagione? Su Amazon.it trovi il cofanetto della seconda stagione de l'Attacco dei Giganti, ideale per un ripasso completo!