La trama di Bakuman, nuovo manga dagli autori di Death Note

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Dopo la notizia del nuovo manga dagli autori di Death Note, dal sito ufficiale della casa modenese Panini Comics si riesce a sapere di più riguardo la trama, molto più semplice di come si poteva immaginare.

In poche parole la trama tratta della storia di un ragazzo che vuole diventare.......mangaka!

Ma per i dettagli vi rimando alla notizia dal sito Panini:

Pochi giorni or sono abbiamo dato notizie di Bakuman, il nuovo lavoro che sta imperversando su Weekly Shonen Jump, un manga attesissimo e già famoso ancora prima della sua uscita, dato che è riuscito a ricreare l'acclamato sodalizio fra due autori ormai entrati nell'Olimpo artistico: Tsugumi Ohba e Takeshi Obata.
Con la news odierna siamo qui per fornirvi gli aggiornamenti cui avevamo accennato col nostro ultimo appuntamento, dato che finalmente, come previsto, è uscito il primo capitolo di 58 pagine della premiata coppia creatrice di DEATH NOTE: chi si aspettava, fuorviato dal titolo dell'opera e dalle tante congetture on line, un manga thriller e drammatico, sulla falsariga del suo illustre predecessore, si è sbagliato di grosso.
Mashiro Moritaka è un giovane 14enne ma, a dispetto della sua generazione, è un ragazzo veramente con la testa sulle spalle: diligente e determinato, desidera una vita agiata e confortevole, con un lavoro appagante e ben remunerato. In funzione di ciò, pensa a studiare e a laurearsi con il massimo dei voti.
La sua timidezza lo inibisce, e non riuscendo a dichiararsi alla ragazza dei suoi sogni, non perde occasione per trarne un ritratto sul suo diario. L'avventura di Moritaka entra nel vivo quando l'amico Takagi scopre il suo talento rubandogli per puro scherno il prezioso diario. Colpito dal talento dell'amico, gli propone di diventare un mangaka creando un fumetto insieme a lui.
Inizia quindi la turbolenta storia di un giovane che, tra mille dubbi e titubanze, si avvicinerà sempre di più al mondo dell'editoria di manga.
Comprendiamo quindi sin da queste prima battute come Bakuman sia un manga sensibilmente diverso dal precedente. La fantasia e l'immaginifico lasciano spazio alla descrizione di un elemento essenziale del nostro quotidiano: le passioni e i sogni. Nella fattispecie, il sogno di diventare fumettisti. Un sogno che, mai come in questi ultimi anni, è diventato la realtà di molti giovani ragazzi in tutto il mondo.
Sicuramente quindi un'opera che non ci aspettavamo, ma che siamo sicuri saprà colpire nel segno: gli elementi di originalità non mancano, e un manga che parla del mondo dei manga è sicuramente qualcosa di assolutamente innovativo!
Attendiamo fiduciosi ulteriori sviluppi, per il momento cogliamo l'occasione per augurare a tutti i nostri affezionati lettori i migliori auguri per un felice e divertente Ferragosto! Stay tuned!