Susumu Yoshikawa: morto uno storico produttore di Toei Animation

Susumu Yoshikawa: morto uno storico produttore di Toei Animation
di

Uno dei più influenti produttori in specifici ambiti dell'animazione giapponese, il celebre Susumu Yoshikawa, è deceduto lo scorso venerdì, alle 6 del mattino, nella sua casa di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa. A dare la notizia ai media è stata la moglie Yoshiko.

Il debutto di Yoshikawa risale al 1968, quando decise di investire nella serie live action Nippon Kenkyakuden. Attratto dalla narrazione del "Re dei manga", Shōtarō Ishinomori, e dagli universi e le ambientazioni che avessero come protagonisti degli eroi pronti a pilotare gigantesche macchine da guerra e armature ricche di armi e gadget particolari, nel 1972 realizzò il suo primo vero progetto, ovvero Android Kikaider.

Ma ciò che ha veramente reso celebre Yoshikawa è il fatto che viene considerato tuttora come uno dei creatori del sottogenere Super Sentai, che ha profondamente influenzato opere come i Cavalieri dello Zodiaco, Sailor Moon e anche Power Rangers, e del Metal Hero, che contribuirono enormemente all'affermarsi di Toei come uno dei migliori studi di animazione.

Prima di ritirarsi, nel 1997, Yoshikawa ha anche ricoperto il ruolo di produttore esecutivo per la serie anime Armored Fleet Dairugger XV, e ha gestito la progettazione della serie mecha di Saburō Yatsude, conosciuta in Italia con il nome di Laserion.

Ricordiamo che di recente la Kyoto Animation ha cominciato a riassumere dipendenti, lasciandoci il terribile incendio dello scorso anno alle spalle, e che abbiamo realizzato una lista riguardante i personaggi che meriterebbero una serie dedicata.

Quanto è interessante?
6